marco liorni

Nuova puntata di Reazione a Catena, lo show condotto da Marco Liorni. Come accaduto solo qualche settimana fa, anche nell’ultima diretta, il conduttore si è ritrovato ad affrontare una situazione imbarazzante. I dettagli.

Marco Liorni è il conduttore di Reazione a Catena, il game show in onda su Rai 1 nella fascia preserale. Nell’ultima puntata della trasmissione, il conduttore si è trovato nuovamente di fronte a un concorrente troppo linguacciuto. L’imbarazzo di Liorni è evidente.

Parolaccia in diretta

Nell’ultima puntata di Reazione a Catena, il game show condotto da Marco Liorni, il conduttore si è ritrovato a fronteggiare una situazione davvero imbarazzante.

Nell’ultima puntata della trasmissione che prevede la gara tra due squadre composte ciascuna da tre concorrenti, a sfidarsi c’erano le campionesse longeve, Le Pignolette e gli sfidanti I Tre da Cento. E durante il gioco, la risposta di uno dei neosfidanti ha lasciato tutti senza parole.

Gli sfidanti in gara dovevano indovinare una parola che inizia con S e che sia legata al termine giostra. Dopo vari tentativi, i tre indovinano: la parola in questione era ‘Seggiolino’. E il conduttore spiega:

“utilizzato nei caroselli, come le chiamate voi quelle giostre?”.

E Christian, uno degli sfidanti risponde senza filtri:

“Calci in c**o”.

Attimi di imbarazzo per il conduttore che dopo un momento di sorpresa e dopo aver sgranato gli occhi per quello che aveva appena sentito, prosegue il gioco come se nulla fosse accaduto.

I fan del game show si sono immediatamente riversati sui social commentando l’accaduto. Nel frattempo il gioco prosegue e gli sfidanti battono le campionesse in carica che salutano la trasmissione dopo ben nove puntate.

I Tre da Cento giocano per 3,688 euro ma non riescono a portare il bottino a casa.

Il precedente

Dopo questo ennesimo spiacevole episodio, il conduttore di Reazione a Catena, si ritrova nuovamente al centro di numerose polemiche.

Solo qualche puntata fa, infatti, era accaduta una cosa analoga. In gara c’erano sempre le ormai famose Pignolette e durante il gioco accade qualcosa di inaspettato. Gli sfidanti fanno una vera e propria gaffe.

Le squadre devono indovinare una parola di 5 lettere che finisce con ‘gna’. I rivali delle Pignolette le tentano tutte <<lagna, gogna, legna>>. Ecco allora che uno dei componenti della squadra avversaria, i Coccodrilli, pronuncia la parola <<cagna>> e si lascia poi sfuggire un sorriso come se sapesse di essersi messo nei guai.

Il conduttore resta senza parole. Dopo un momento di totale imbarazzo, Marco Liorni decide di andare avanti con la trasmissione come se nulla fosse.

Anche in quell’occasione, sui social i fan del programma non si sono risparmiati. Il conduttore è stato bersaglio di critiche e commenti negativi per via del suo atteggiamento.

Liorni è stato accusato di non essere intervenuto per richiamare il concorrente troppo sboccato e per aver deciso di proseguire il gioco senza proferire parola in merito.

Liorni ha deciso di non replicare alle critiche social e di ignorare i commenti cattivi sul suo conto. Anche a seguito dell’ultimo episodio accorso, il presentatore si è comportato come l’ultima volta preferendo non dare retta ai leoni da tastiera che hanno sempre da ridire su tutto.

LEGGI ANCHE—>Marco Liorni, la figlia ad un passo dalla morte

LEGGI ANCHE—> Reazione a Catena, concorrente urla una parolaccia. Imbarazzo per Liorni