Michele Merlo, il retroscena sulla morte

In un’intervista recente il papà di Michele Merlo ha rotto il silenzio rivelando il suo una triste realtà che riguarda lui e la moglie.

E’ successo tutto troppo in fretta. Il padre di Michele Merlo non riesce a farsene una ragione. Alle pagine di DiPiù, Domenico Merlo grida tutto il suo dolore e rivela cos’è successo a lui e alla moglie dopo l’immane tragedia.

Una malattia, quella di Mike Bird, che l’ha stroncato in pochissimi giorni. Si poteva salvare? E’ questo il dubbio che attanaglia i Domenico e Katia che si sfogano in un’intervista molto intima.

LEGGI ANCHE –>Michele Merlo, ennesimo sfregio: il prete rifiuta di celebrare la messa

LEGGI ANCHE –>Michele Merlo il corpo alla camera ardente, grave sfregio: ‘Un taglio in faccia’

Michele Merlo, parla il papà del ragazzo: il retroscena su Maria De Filippi

Dopo la morte del suo unico figlio, Michele Merlo, Domenico ha dovuto affrontare con sua moglie il vuoto di un’assenza che non trova giustizia.

Il padre del noto artista ha  speso delle belle parole per Maria De Filippi ed Emma Marrone, rivelando che anche se la conduttrice:

“Lui il nostro unico figlio e per me e mia moglie adesso non c’è più un motivo per vivere. Stiamo insieme da quaranta anni, mai avremmo immaginato di dover sostenere una prova così tremenda.

 

Delle parole davvero molto triste ma perfettamente comprensibili quelle del papà di Michele. Della cantante, sua insegnante di Amici, che per lui è stata come una sorella:

‘Il mio cuore si è spezzato in mille pezzi’, ha detto. C’è stata una visita privata, lei gli ha teneramente portato un mazzo di rose alla camera ardente. Mio figlio mancherà a tutti”.

 

Michele è stato molto male per i No ricevuti in passato. Il suo papà ha voluto parlarne per chiarire un punto che è finito per diventare virale sui social.

Le difficoltà dopo Amici

Il cantante dopo il suo percorso nella scuola di Maria De Filippi ha provato a partecipare a Sanremo Giovani, ma senza passare la fase finale di scrematura.

“La verità è che lui era molto riconoscente per quanto avuto grazie ad Amici. Però ovviamente c’era rimasto male per l’eliminazione. Poi aveva sofferto per i no a X Factor e alle selezioni al Festival di Sanremo.

Di queste delusioni ne aveva risentito anche il suo corpo:

Questi no gli avevano portato delle crisi di ansia e anche attacchi di panico, ma non ha mai mollato e andava avanti per la sua strada e i suoi sogni”.

Delle parole che fanno riflettere su come la vita si diverte a darci un giorno tutto e un giorno niente lasciandoci in pericolose vertigini.