Gianni Morandi terrorizzato dalla malattia: ‘E’ sempre in agguato’

Il cantante, reduce da un brutto incidente, rivela sui social il suo timore. Gianni Morandi mette tutti i guardia.

Il cantante con il suo nuovo singolo ha ritrovato la voglia di cantare dopo l’incidente. Gianni Morandi è sempre una esplosione di energia e i suoi follower non possono fare a meno di seguirlo sui social essendo una vera e propria fonte di ispirazione.

La sua ‘Allegria’ nata dalla featuring con Jovanotti è destinata a diventare una delle hit di quest’estate.  Il cantante però sui social è apparso un po’ spaventato dalla possibile evoluzione di una malattia imprevedibile.

LEGGI ANCHE –> Gianni Morandi, brutto colpo per il cantante: ‘Voglio solo piangere’

LEGGI ANCHE –>Gianni Morandi, vita stravolta dalla morte della figlia: come sta oggi dopo il dramma

Gianni Morandi e la paura della malattia

Il cantante è sempre molto sincero e diretto con i suoi fan. Ed è per questo che Gianni Morandi ha esortato a fare attenzione ad una malattia che potrebbe evidenziarsi e tornare più forte di prima.

Gianni, infatti, ha postato una foto in cui è evidente che porta ancora i segni dei danni subiti dall’incidente che gli ha procurato delle serie ustioni.

Il cantante ricorda a tutti che pur essendo stato eliminato l’obbligo della mascherina all’aperto bisogna comunque fare molta attenzione. Il motivo? Il virus potrebbe tornare prepotentemente.

Gianni rivela una paura di molti

Il fatto che non è più necessario indossare la mascherina è un sollievo da un lato ma dall’altro provoca più di un timore. Le notizie provenienti dagli altri paesi in termini di contagi e di varianti non fanno di certo stare tranquilli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)


Il fatto che l’estate, con le temperature torride, spinge molti a non fare più molta attenzione alla ‘precauzione’ e alle misure di distanziamento.

Gianni è tra le persone preoccupate ed è per questo che spinge tutti alla massima cautela.