Raffaella Carrà, le ultime parole nella lettera interrotta: l’amica svela tutto

Amica e collega di Raffaella Carrà, la conduttrice TV svela cosa è successo prima della tragedia. Le sue rivelazioni fanno raggelare il sangue.

Difficile non parlare della malattia dell’amica e collega Raffaella Carrà, scomparsa il 5 luglio 2021 a 78 anni a causa di un tumore polmonare. Ecco le dichiarazioni della conduttrice di Ballando con le stelle.

Le parole dell’amica e collega di Raffaella

Raffaella Carrà, la signora del varietà italiano è scomparsa a 78 anni il 5 luglio 2021 a causa di una malattia polmonare tenuta nascosta fino all’ultimo.

Mercoledì 7 luglio, Rai 1 ha trasmesso le immagini del lungo corteo funebre con il feretro della Carrà che ha segnato la storia della televisione italiana.

Tanti personaggi famosi hanno partecipato alla lunga diretta del Tg1 e tra questi anche Milly Carlucci, la conduttrice di Ballando con le stelle e de Il Cantante mascherato.

Milly ha svelato un retroscena inedito sulla scomparsa della collega. La presentatrice di Ballando con le stelle, ha affermato di aver contattato lo scorso gennaio Raffaella Carrà per averla tra gli ospiti della seconda edizione de Il Cantante mascherato.

milly carlucci e raffaella carrà

La Carlucci però non ha mai ricevuto risposta. Queste le sue parole:

“abbiamo pensato che era all’estero, impegnata a fare qualcos’altro. Invece forse non voleva far sapere a nessuno cosa stava attraversando. hO solo il rimpianto di non averla potuta avere come ballerina per una notte a ballando con le stelle”

Le dichiarazioni di Stefano Coletta

Solo poche persone erano a conoscenza della malattia che affliggeva Raffaella Carrà. Neanche Stefano Coletta sapeva della patologia della showgirl.

Il direttore di Rai Uno aveva cercato la Carrà per affidarle un nuovo programma televisivo però anche lui come la Carlucci non aveva ricevuto alcuna risposta.

Un atteggiamento, questo, a suo dire alquanto sospettoso per una professionista come appunto lo era Raffaella.

Queste le sue parole:

“abbiamo iniziato un carteggio che però si è interrotto un mese fa e potevamo intuire che qualcosa non andasse, perché lei era proprio anti diva, sempre puntualissima. Lei sapeva sempre cosa portare in tv e al primo posto metteva sempre l’allegria e la serenità”.

Dunque Raffaella Carrà ha vissuto gli ultimi giorni della sua vita in totale solitudine, circondata solo dall’affetto dei suoi nipoti e delle persone a lei più care.

È stata una sua scelta quella di vivere la malattia lontano dai riflettori e dalle telecamere. Sarebbe deceduta per un carcinoma polmonare proprio come sua madre morta Nel 1987. Raffaella Carrà lascia la famiglia, il pubblico e il suo amore più grande Sergio Japino.

La vita privata di Raffaella Carrà

Raffaella Carrà non si è mai sposata e non ha avuto figli. Due sono stati i grandi amori della sua vita: Gianni Boncompagni con il quale ha avuto una relazione lunga 11 anni e Sergio Japino, il suo ultimo amore, per quanto ne sappiamo, con il quale la relazione è durata più di 15 anni.

La vita però non ha voluto che fosse mamma ma lei ha rimediato dando tutto il suo amore ai nipoti Federica e Matteo, figli del fratello Renzo deceduto a 56 anni per un tumore al cervello.

Non sappiamo ancora tra quanti eredi sarà ripartito il patrimonio della Carrà, ma si crede che buona parte della sua eredità sarà destinata proprio agli adorati nipoti che lei ha cresciuto come se fossero suoi figli.

LEGGI ANCHE —>Raffaella Carrà dove viveva? Una casa da sogno a Roma e una villa al mare stupenda

LEGGI ANCHE —>Raffaella Carrà irriconoscibile nelle ultime apparizioni in pubblico – FOTO