Parma, perde il controllo del suo scooter e viene investito: muore 27enne

Nulla da fare per il ragazzo che dopo essere caduto dal suo mezzo è stato investito da un’auto in corsa spirando sul colpo.

ragazzo incidente
All’arrivo dei soccorsi per il ragazzo non c’era già più nulla da fare

Un altro drammatico incidente si è consumato la scorsa notte. Anche in questo caso ad avere la peggio è stato un giovane il quale si trovava alla guida del suo scooter sul tratto dell’autostrada A15. Nello specifico, quest’ultimo, appena superato il casello di Borgotaro avrebbe perso il controllo del suo mezzo.

Per rimuovere il corpo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco

Al momento restano ancora ignote le cause che hanno portato alla caduta del ragazzo. Non solo però, sfortunatamente dall’autostrada è sopraggiunta un’auto, la quale ha colpito in pieno il giovane uccidendolo sul colpo.

Secondo le prime ricostruzioni, inoltre, il ragazzo era diretto a nord, in direzione Parma. Il corpo, inoltre, sarebbe rimasto sotto l’autovettura e per toglierlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. A nulla è servito l’arrivo sul luogo dello schianto del 118, il quale ha solo potuto accertare il decesso del ragazzo.

Il tragico sinistro, inoltre, si è sviluppato alle 4 del mattino di giovedì 8 luglio. Un ennesima vittima, dunque, dopo i diversi incidenti avvenuti durante lo scorso mese che hanno portato alla morte giovani e non solo.

Leggi anche —> Muore a 19 anni per festeggiare l’Italia: uno schianto fatale uccide Alessio

Anche lo scorso mese furono molte le vittime di sinistri stradali

Basti pensare allo scorso 2 luglio quando una vettura travolse padre e figlio togliendo la vita al primo citato. Nonostante in quell’occasione il conducente si fermò a prestare soccorso la tragedia non si riuscì ad evitare.

Il bambino, infine, venne trasportato all’Ospedale Bambino Gesù di Roma in prognosi riservata. Insomma l’attenzione in strada non è mai troppa.