europei

Nella serata di ieri, 11 luglio 2021, gli italiani hanno alzato la coppa dei campioni! Gli Europei sono stati vinti dagli Azzurri. Ma quanto hanno guadagnato gli italiani con la vittoria in nazionale? Ecco i cachet che non ti aspetti!

Gli Azzurri hanno vinto gli Europei! Con la vittoria di ieri, attraverso la quale hanno strappato la coppa gli inglesi, gli Azzurri hanno portato in alto il nome dell’Italia in Europa. Ma quanto hanno guadagnato i calciatori con la vittoria degli Europei? Scopriamolo.

L’Italia vince gli Europei

Nella serata di ieri 11 luglio 2021 l’Italia alza la Coppa dei campioni. Sotto gli occhi increduli del presidente Mattarella a distanza di 53 anni e nel trentanovesimo anniversario del trionfo mondiale in Spagna, l’Italia è campione d’Europa.

L’Italia ha battuto l’Inghilterra ai calci di rigore ma la scena è tutta per il portiere dell’Italia Gigi Donnarumma. Ma quanto hanno guadagnato gli italiani per la vittoria agli Europei? Partiamo dal presupposto che secondo quanto pubblicato dalla Repubblica, l’accesso ai quarti di finale garantisce ai giocatori €30.000 lordi a testa. Secondo invece la Gazzetta, la cifra salirebbe a €80.000.

I due giornali concordano invece sul fatto che siano previsti €150.000 in caso di semifinale e €200.000 per la finale. In caso di vittoria invece il montepremi sale a €250.000. Questo è quanto pattuito per gli europei 2016.

I premi in palio per Euro 2020

I premi messi in palio per gli Europei 2020 sono stati in totale 301 milioni di euro. Ogni squadra qualificatasi per il torneo ha ricevuto 9,25 milioni di euro.

Durante i gironi, invece ogni squadra ha guadagnato 1,5 milioni di euro in caso di vittoria e €650.000 in caso di pareggio. Zero euro invece in caso invece di sconfitta.

Le squadre che sono arrivate agli ottavi di finale hanno preso 2 milioni di euro ciascuna, quelle che si sono qualificate ai quarti di finale 3 milioni e 250 mila euro e quelle in semifinale ben 5 milioni di euro.

La squadra perdente, l’Inghilterra in questo caso, ha guadagnato 7 milioni mentre l’Italia 10 milioni. In totale, l’Italia è tornata a casa con 28 milioni di euro.

Cachet dei giocatori

Adesso invece vediamo il cachet dei giocatori della Nazionale Italiana. Sicuramente quello che ha ricevuto un compenso maggiore è il portiere Gigio Donnarumma che ha intascato 12 milioni di euro all’anno dal Milan, seguito da Marco Verratti con 9 milioni di euro all’anno dal Paris Saint-Germain.

Seguono a ruota Leonardo Bonucci con 6,5 milioni, Jorginho con 6 milioni, Federico Chiesa con 5 milioni e Lorenzo Insigne con 4,6 milioni.

Ancora, Emerson con 4,5 milioni, Chiellini, Bernardeschi e Immobile con 4 milioni ciascuno. A ricevere un compenso più basso sono Alessandro Forlenzi e Spinazzola che portano a casa a 3 milioni a testa, Nicolò Barella con 2,5 milioni, Belotti con 2 milioni, Di Lorenzo con 2,3 milioni.

Sotto invece i due milioni troviamo Verardi, Acerbi, Merit, Locatelli e Pessina rispettivamente con 1,8 milioni, 1,6 milioni, 1,5 milioni, 1 milione e 0,7 milioni.

Insomma un bottino davvero niente male per l’Italia che torna a casa con una cifra piuttosto cospicua. Dopo aver battuto l’Inghilterra che nel frattempo dava per perdenti d’Italia tanto che il presidente Boris Johnson aveva già dichiarato lunedì 12 luglio festa per gli inglesi vittoriosi, ora gli inglesini devono fare i conti con un’amara sconfitta. Lei l’Italia è sul tetto d’Europa!

LEGGI ANCHE —> Chi è Lorenzo Insigne? Altezza, moglie, stipendio, figli, curiosità sul calciatore napoletano

LEGGI ANCHE —> Chi è Gigio Donnarumma? Fidanzata, età, altezza e stipendio: tutte le curiosità sul portiere