incidente
La moto successivamente all'impatto prese fuoco

Il 15enne di Caserta era stato coinvolto in un incidente lo scorso 26 giugno quando con la sua moto impattò contro un’automobile.

incidente
La moto successivamente all’impatto prese fuoco

Non c’è stato nulla da fare per Christian Gravante, il 15enne rimasto gravemente ferito a seguito di un incidente in moto. Dopo due settimane passate in ospedale, al Cardarelli di Napoli, il ragazzo si è spento nella notte fra il 9 ed il 10 luglio.

Nonostante le diverse operazioni le condizioni del ragazzo non sono migliorate

Il ricovero è stato necessario a causa non solo delle ferite ma delle diverse ustioni riportate nell’incidente. Quest’ultimo, inoltre, è avvenuto a fine giugno, il 26 per la precisione, a Casagiove in via Appia.

I medici, quindi, hanno sottoposto il ragazzo ad un’operazione chirurgia negli scorsi giorni ma le sue condizioni non sono migliorate, anzi purtroppo si è arrivati al tragico epilogo in cui il cuore del giovane non ha più retto.

Leggi anche —> Tragedia in Sardegna, 16enne muore schiacciato dal trattore che stava guidando

A comunicare la scomparsa di Christian è stato il padre del ragazzo attraverso i social

A comunicare il tragico epilogo è stato lo stesso padre del ragazzo attraverso i social. Inoltre, ha approfittato del post per ringraziare le centinaia di persone che si sono strette attorno alla sua famiglia e che sperato in una ripresa di Christian.

Leggi anche —> Fasano, auto contromano sulla Statale: due morti, ferito un giovane

Come ribadito dall’uomo suo figlio era amico di tutti ed è proprio con questa sua grande allegria e gentilezza che verrà ricordato da tutti. Tornando all’incidente, il giovane colpì con la sua moto un’automobile.

Il mezzo, quindi, prese immediatamente fuoco avvolgendo il corpo del 15enne fra le fiamme. Appena portato in ospedale, infatti, il ragazzo fu trasportato nella sezione Grandi Ustionati del Cardarelli per cercare di salvargli la vita.