Michelle Hunziker choc: dal padre alcolizzato e aggressivo ai ricatti sessuali

Michelle Hunziker si confessa a cuore aperto. La conduttrice di Striscia la notizia, torna indietro nella memoria tirando fuori dal cuore un episodio molto doloroso di violenza che ha subito da parte del padre. Ecco tutti i dettagli.

Michelle Hunziker, la regina del TG satirico, Striscia la notizia, ha rilasciato un’intervista davvero commovente in cui racconta il passato di violenze che ha caratterizzato la sua vita da adolescente. Ecco che cosa ha confessato la bravissima showgirl Svizzera.

La confessione di Michelle Hunziker

Michelle Hunziker è stata intervistata da Io donna e ha parlato dei suoi figli, della sua famiglia e degli uomini della sua vita. La conduttrice Svizzera si è lasciata poi andare a delle confessioni molto intime e private del suo passato che hanno segnato incondizionatamente la sua vita.

Moglie, mamma, grande lavoratrice, così Michelle Hunziker parla di se stessa in una lunga e commovente intervista rilasciata ai giornalisti di Io donna.

La showgirl che è sempre in prima linea da tanti anni a difesa delle donne vittime della violenza, realizzando con l’avvocato Giulia Bongiorno, Doppia Difesa, un’associazione che si occupa appunto di combattere la violenza di genere, ha deciso di tirare fuori dal cassetto dei ricordi un episodio drammatico della sua vita.

La Hunziker ha collezionato come lei stessa ha affermato, più stalker che fidanzati, soprattutto quando era single. La sua bellezza ha acceso infatti la fantasia di molti molestatori.

I problemi del papà

Michelle Hunziker decide di condividere con i suoi fan alcuni momenti della sua adolescenza che l’hanno molto segnata. Il papà di Michelle Hunziker era un alcolista, e per questo problema la conduttrice Svizzera ha sofferto molto perché il papà arrivava in alcuni momenti ad essere anche violento con i figli e la moglie.

Ecco che cosa ha affermato la bella svizzera:

“nella mia famiglia era tutto sballato. Papà era sì l’eroe che mi raccontava le favole e amava moltissimo far ridere ma era anche fragile: aveva il problema dell’alcol. Nei picchi Bui si trasformava, spariva per giorni. Fino a 12 anni se vedevo i miei bere, piangevo. la figura maschile era mamma. nella donna ho sempre conosciuto la forza Ed ero autonoma già alle elementari. Quando il mondo precipitava mettevo noccioline e libri nello zainetto e a scuola ci andavo da sola”.

Gli uomini di Michelle

Michelle Hunziker parla poi nell’intervista degli uomini della sua vita. Spiega che tra un matrimonio e l’altro c’è stata anche una fase molto buia con la maga Berghella che l’ha plagiata e le ha fatto fare delle cose di cui oggi la conduttrice continua ancora a pentirsi.

Racconta di essere piombata lei stessa, come il padre in una spirale simile a quella dell’alcolismo. Confessa che la sua paura più grande era quella di cadere nel baratro dell’alcolismo come il papà.

Lui era mancato da poco, il matrimonio con Eros Ramazzotti era già finito, lei era debole e fragile e temeva di fare qualche casino, ma è riuscita a risollevarsi.

Anche di Eros Ramazzotti, nonostante il matrimonio sia terminato e si dice proprio a causa di questa setta, Michelle continua a conservare un buon ricordo di lui.

D’altra parte, dalla loro unione è nata la sua prima figlia Aurora Ramazzotti che come la mamma e il papà oggi fa parte anche lei del mondo dello spettacolo.

Ma Michelle è felice però oggi, solo grazie a Tomaso Trussardi. Il rampollo della famosa casa di moda, ha fatto battere il cuore della conduttrice che da un po’ di tempo era privo di emozioni.

I due insieme hanno due meravigliose figlie, Sole e Celeste nate nel 2013 e nel 2015. La coppia si è sposata civilmente nel 2014.

Il racconto choc di Michelle

In una lunga intervista rilasciata anche a Chi, Michelle Hunziker ha parlato della sua infanzia segnata da numerosi eventi drammatici.

Oltre a ricordare in modo molto malinconico la sua adolescenza a causa di un papà alcolizzato e spesso troppo aggressivo, Michelle parla anche di un altro argomento importante: i ricatti sessuali in cambio di ingaggi.

Racconta che a 17 anni, quando cercava di inserirsi nel mondo dello spettacolo, un produttore le ha offerto un ottimo lavoro in cambio di sesso.

Michelle confessa di essere rimasta turbata molto da questa proposta e per un po’ di tempo aveva anche deciso di cambiare completamente strada.

Per fortuna, la sua bravura e la sua professionalità l’hanno portata ad emergere da sola. Oggi infatti è una conduttrice e attrice di grande successo.

A chi le chiede poi perché rida sempre, lei ha già la risposta pronta:

“rido molto e rido spesso, a volte per timidezza, a volte per inadeguatezza. La risata arriva dalla stessa ghiandola del pianto. Il sorriso non è sinonimo di superficialità. Io ho un gran sorriso perché conosco bene la lacrima”.

LEGGI ANCHE —> Michelle Hunziker in lutto in famiglia: muore a 11 anni la piccola Lily

LEGGI ANCHE —> Michelle Hunziker piange per la dolce attesa del nipotino: Aurora filma tutto