Musile di Piave, scontro fra un camion ed un pick up della disinfestazione: un morto e due feriti

Ad avere la peggio nell’impatto è stato conducente del furgone della disinfestazione, morto sul colpo.

disinfestazione
Dopo l’impatto con il camion il furgone pick up della disinfestazione è andato distrutto

Un altro drammatico scontro si è sviluppato questa mattina, venerdì 9 luglio. L’incidente, inoltre, è avvenuto fra un camion ed un furgone pick up della disinfestazione. Ad avere la peggio sarebbe stato proprio uno dei conducenti di quest’ultimo veicolo, morto in seguito all’impatto.

Alcuni guidatori sono rimasti incastrati nei rispettivi abitacoli

I due mezzi pesanti stavano percorrendo la Treviso Mare nei pressi della rotonda di Caposile, verso le 7 e 20 del mattino quando sfortunatamente si sono scontrati. Sul luogo, inoltre, sono intervenuti i vigili del fuoco di San Donà e gli operatori del 118.

Leggi anche —> Funivia del Mottarone: spunta l’agghiacciante VIDEO della tragedia

Quest’ultimi hanno lavorato all’unisono per estrarre fuori dall’abitacolo i conducenti rimasti incastrati. Il camion, inoltre, al momento dello schianto stava trasportando del cemento. Tornando alla vittima, quest’ultimo è Valentino Polato 32enne proprio di Musile di Piave.

Leggi anche —> Non ce l’ha fatta il piccolo Gioele, il bimbo di 7 anni investito da un’auto mentre camminava sul marciapiedi

I feriti sono stati soccorsi dai sanitari

I pompieri, quindi, con l’aiuto di un’autogru hanno messo in sicurezza i due veicoli coinvolti nel sinistro e come predetto liberato dalle lamiere i guidatori. Nell’impatto, inoltre, è rimasto ferito anche il passeggero del camion trasportato immediatamente in ospedale dai sanitari.

Restano ancora da chiarire, invece, le cause che hanno portato i due mezzi a toccarsi e creare questo brutto incidente che poteva persino avere delle conseguenze peggiori. Ovviamente, infine, la strada è stata chiusa al traffico creando lunghe code che sono andate avanti fino a Jesolo. L’augurio è quello di assistere sempre meno ad incidenti di questo tipo i quali risultano spesso fatali per tutti i coinvolti.