Andrea Zenga e Rosalinda senza vergogna: ‘A letto? Sì ai giochini se**uali’

Dopo il Gf VIP Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò hanno iniziato a convivere e condividono con i fan i loro segreti intimi.

 

Al magazine di Alfonso Signorini, Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò hanno voluto raccontare i loro segreti più intimi. Cosa amano fare tra le lenzuola? I due si rivelano senza freni.

LEGGI ANCHE –>Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò, tutto finto? La prova a Le Iene

La storia tra i due è nata proprio durante il reality di canale cinque, il Grande Fratello vip 5, in una delle sue edizioni più scoppiettanti e seguite. Sono stati coinquilini per ben 5 mesi e a loro dire, tutto procede al meglio anche sotto le lenzuola.

LEGGI ANCHE –>  Rosalinda Cannavò taglia e tinge i capelli: cambio look estremo! – FOTO

Andrea Zenga e Rosalinda dopo l’amore? Ecco cosa fanno

A svelare i loro segreti intimi è il settimanale Chi: l’attrice delle fiction Ares ha detto che dopo ogni rapporto ama fare le coccole per ore al suo Andrea Zenga che – come spesso fanno gli uomini – mantengono un atteggiamenti più freddo e distaccato.

Rosalinda confessa:

“Dopo l’amore io sono una da coccole anche per ore e ore. Lui resiste al massimo 10 minuti, poi si stacca. Sotto le coperte va tutto bene. In tutte le salse, usi la fantasia in questa mia risposta.

L’ex Adua non ha alcun problema a parlare della sua intimità:

Sono anche pro all’uso di toys a letto, ma per ora ci bastiamo da soli e non li utilizziamo. Diciamo che ci bastiamo e ci avanziamo. Se in futuro li useremo vi faremo sapere”.

Anche Andrea non è timido sull’argomento e si lascia andare.

Le parole di Zenga

Anche il figlio di Walter Zenga ha parlato di quello che accade in camera da letto con la fidanzata:

“Cosa faccio dopo? Non scappo dopo i rapporti. Però ho bisogno dello stacco sigaretta. Una sorta di pausa di riflessione, gli uomini sicuramente mi capiranno.

Poi ha precisato quanto sarebbe assurdo se ci fossero problemi di questo tipo dopo appena 5 mesi di relazione oltre le telecamere:

In questo aspetto intimo è tutto ok, sarebbe grave se dopo 5 mesi dovessimo avere dei bassi. Lei mi seduce con lo sguardo.

Andrea romanticamente rivela:

Potrebbe avere anche il pigiama della nonna che mi farebbe sangue lo stesso. Io però la preferisco in mutande. Se devo proprio decidere la vorrei in culottes“.

Parole che tutte le donne vorrebbero sentirsi dire.