lutto iene

Grave lutto per le Iene. La redazione ha pubblicato qualche ora fa un post che lascia davvero senza parole. Ecco che cosa è accaduto. Tutti i dettagli.

Nelle scorse ore, la redazione delle Iene, il programma investigativo più amato dei telespettatori italiani, ha pubblicato un post che lascia davvero senza parole. Il programma sta vivendo un lutto molto doloroso. Un amico è morto prematuramente e la redazione ha voluto ricordarlo con un servizio di Paolo Calabresi.

Il post delle iene

Appena un’ora fa, la redazione delle Iene, il programma investigativo amatissimo dai telespettatori italiani, ha voluto dare l’ultimo saluto a un caro amico che è purtroppo morto prematuramente.

La redazione ha pubblicato sul profilo ufficiale delle Iene, un post accompagnato da una foto dedicata a un amico scomparso a causa di un infarto. Il servizio realizzato da Paolo Calabresi sta facendo il giro del web e sta commuovendo tutti. Ecco chi è il protagonista e che cosa è accaduto.

Un addio doloroso

Poco fa, la redazione delle Iene ha pubblicato un post davvero commovente. Le Iene hanno voluto ricordare la scomparsa di un amico, un bravissimo attore, deceduto nelle scorse ore a 44 anni a causa di un infarto. In suo ricordo, arriva un servizio realizzato dall’ inviato Paolo Calabresi che al tempo fece il giro del web.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Le Iene (@redazioneiene)

 La persona a cui si fa riferimento nel post delle Iene è l’attore Libero De Rienzo. Il bravissimo artista napoletano è scomparso nella giornata di ieri a 44 anni a causa di un infarto.

Il suo corpo è stato ritrovato nella sua casa romana da un amico che preoccupato perché non lo vedeva e sentiva da diversi giorni, nella serata di ieri si è recato nella sua abitazione dov’è avvenuta l’amara scoperta.

Libero De Rienzo lascia la moglie, Marcella Mosca, e due figli di 6 e 2 anni. Attore amatissimo De Rienzo era figlio d’arte. Il papà, il più noto Fiore, aveva collaborato negli anni ’70 e ’80 con alcuni dei registi italiani più famosi del tempo.

L’arte è stata dunque un eredità di famiglia. Nato e cresciuto a Chiaia, ben presto l’attore si trasferisce a Roma dove intraprende i primi studi di recitazione e i primi provini per entrare nel mondo dello spettacolo.

La carriera di Libero De Rienzo

Libero De Rienzo è un attore e regista di grande successo. Raggiunge l’apice della notorietà con il film ‘Santa Maradona’ nel 2001 grazie a Marco Pontecorvo.

Dopo la pellicola, nel 2002 vince un David di Donatello come migliore attore non protagonista. Lo abbiamo visto in tantissime fiction della televisione italiana come ‘Più leggero che non basta’, la miniserie ‘Nassiriya-per non dimenticare’ nel 2007, ‘Aldo moro-il presidente’ nel 2008 e poi ‘Andata e ritorno’ nel 2004.

È stato invece regista di ‘Sangue, La morte non esiste’ che ha ottenuto un grandissimo successo. Nel 2009 torna sul grande schermo con un film dedicato a Giancarlo Siani e poi con la ‘Kryptonite nella borsa’.

Nel 2014 è tra i protagonisti di ‘Smetto quando voglio’ il film che parla di una banda di giovani laureati che si improvvisano spacciatori. Il film fa parte di una trilogia che ha ottenuto tantissimo successo.

Il servizio delle Iene

L’attore Libero De Rienzo, il 28 maggio 2014 è stato protagonista dell’ultima puntata delle Iene show. Paolo Calabresi, l’inviato del programma investigativo in onda su Italia 1, ha coinvolto l’attore nella realizzazione di un servizio che al tempo lasciò tutti senza parole.

Si venne a scoprire infatti che fu organizzato un vero e proprio furto d’identità ai danni Libero De Rienzo, che nel filmato pubblicato in sua memoria dalle Iene sulla pagina ufficiale, si presenta complice dei giornalisti per cercare di smascherare il truffatore.

La truffa d’identità

Calabresi scopre che un uomo si spaccia per l’attore napoletano organizzando dei colloqui con delle giovanissime ragazze. L’uomo viene intercettato e beccato dalle telecamere delle Iene ma si dà alla fuga.

Il video racconta comunque la strategia, messa in atto dal truffaldino, per rimorchiare le ragazze rubando l’identità dell’attore.

Il truffatore aveva persino realizzato un profilo Twitter smascherato però immediatamente da De Rienzo che critica la scelta dello sfondo e della grafica e che prende le distanze dal profilo affermando di non essere iscritto nemmeno a twitter.

Ci sono cascate molte ragazze alla trappola del truffatore. Il falso profilo social aveva superato addirittura i 2 milioni di followers.

Paolo Calabresi con l’attore De Rienzo cerca dunque di smascherare il truffatore. L’aiuto arriva anche da parte di una giovane ragazze, Ilaria, che chatta con il truffatore convinta che si tratti del suo idolo.

L’uomo, interrogato su domande personali inerenti la vita dell’attore, spesso risponde in maniera sbagliata. Il truffatore invita Ilaria a Roma e le chiede l’amicizia su Facebook.

Scatta a questo punto la trappola delle Iene. Nel video si vede l’incontro tra Ilaria e un amico regista dell’attore pronto a farle un provino. Chiaramente il provino si svolge in una camera da letto dove viene chiesto alla ragazza di fare incontri a tre solo per divertimento.

L’uomo viene smascherato ma si dà alla fuga. Grazie però a questo servizio delle Iene, De Rienzo mette in guardia quanti utilizzano i social prendendo le distanze dalle richieste a sfondo sessuale che portano il suo nome.

LEGGI ANCHE —> Chi era Libero De Rienzo? Età, moglie, figli, Iene: tutto sull’attore morto a 44 anni

LEGGI ANCHE —> Cinema in lutto, l’attore Libero De Rienzo trovato morto in casa a 44 anni: disposta l’autopsia