criptovalute
In alcune nazioni non sarà necessario pagare imposte sulle criptovalute

In alcuni paesi del mondo non ci sono tasse imposte sui bitcoin e più in  generale su tutte le criptovalute.

criptovalute
In alcune nazioni non sarà necessario pagare imposte sulle criptovalute

Nati inizialmente come una forma di valuta alternativa e totalmente digitale, oggi i bitcoin, così come il resto delle criptovalute sono diventati un vero e proprio modo di investire.

I Bitcoin in Italia vengono considerati a tutti gli effetti una valuta internazionale

Dal 2008, quindi, la forma di pagamento virtuale ha fatto passi da gigante attirando però su di se l’occhio del fisco. Quando un investimento diventa troppo grande, infatti, il fisco entra in azione per imporre delle tasse su di esso.

Parlando nello specifico dell’Italia, qui i bitcoin sono considerati una normalissima valuta internazionale e per tanto sono soggetti alle tassazioni riservate alle rendite finanziarie. Come andremo a vedere però, non in tutte le parti del mondo avviene lo stesso.

Ad attuare dei trattamenti fiscali di favore nei confronti delle criptovalute sono diversi paesi, molti dei quali sono utilizzati da diversi investitori per effettuare vere e proprie plusvalenze.

Leggi anche —> Bollette e Tasse, cambia tutto da QUESTO mese!

In Germania i bitcoin risultano denaro privato e non possono essere tassati

Leggi anche —> Superbonus: le novità sul nuovo Ecobonus 110% e Sismabonus

Ad esempio abbiamo la Gibilterra dove il sistema di tassazione è uno dei più bassi d’Europa, risultando quasi un paradiso fiscale. Il vero vantaggio, inoltre, è che non vi sono imposte sulle plusvalenze derivanti da investimenti in criptovalute.

Discorso simile anche per quel che riguarda Malta. Persino il Portogallo, inoltre, dato che non tassa il trading risulta particolarmente utile a chi vuole investire in bitcoin.

La Germania, invece, considera il predetto metodo di pagamento denaro privato e per tanto non viene tassato. Gli altri paesi in cui sono agevolati i possessori di bitcoin sono la Svizzera, la Bielorussia, la Slovenia, il Singapore, le Isole Bermuda e le Isole Vergini Britanniche.