pacchetti turistici
I buoni dovranno necessariamente essere spesi entro il 31 dicembre 2021

Con il nuovo emendamento rivolto ai pacchetti turistici saranno stanziati ulteriori 5 milioni di euro.

pacchetti turistici
I buoni dovranno necessariamente essere spesi entro il 31 dicembre 2021

Il bonus vacanza verrà esteso anche ai pacchetti turistici, è questa la novità principale del nuovo emendamento adottato al decreto sostegni bis. La riforma, infatti, sarebbe appena stata approvata dalla commissione di Bilancio della Camera.

Con le modifiche al decreto si stanzieranno ulteriori fondi per i B&B

Non solo, fra le modifiche anche lo stanziamento di un fondo da 5 milioni a sostegno dei B&B, ossia tutte quelle strutture extra alberghiere di carattere non imprenditoriale ma comunque munite di codice identificativo.

Prima di queste modifiche il bonus vacanze poteva essere speso solamente in albergo, o nella struttura dove intendevamo passare le vacanze, e nelle agenzie di viaggio. Secondo il decreto, quindi, adesso potremo spendere i nostri voucher anche per l’acquisto di pacchetti turistici.

Leggi anche —> Superbonus: le novità sul nuovo Ecobonus 110% e Sismabonus

Il bonus vacanza dovrà essere speso entro e non oltre il 31 dicembre 2021

Per accedere al bonus, ricordiamo, era necessario richiederlo tramite l’app IO entro e non oltre il 31 dicembre 2020. Inoltre, questo voucher dovrà essere speso obbligatoriamente entro la fine di quest’anno. Quest’ultimo, inoltre, veniva dato a tutti i cittadini italiani che avevano un reddito ISEE pari o inferiore ai 40mila euro.

Leggi anche —> Reddito di Cittadinanza AUMENTO a luglio: ecco a chi spetta e come ottenerlo

Il valore del bonus, inoltre, dipendeva anche dal vostro nucleo familiare. Nello specifico il buono sarebbe stato da 500 euro in caso di 3 o più componenti o da 300 euro in caso di sole due persone.

Infine, al momento non è in programma una riapertura delle domande per richiedere il bonus, ne tanto meno una proroga per la data in cui andare ad utilizzare i voucher che, ricordiamo, scadranno il 31 dicembre 2021.