Christian De Sica, la terribile malattia: “Ha colpito anche me”

Christian De Sica a cuore aperto. Il noto attore decide di parlare della malattia che lo ha colpito e che ha cambiato per sempre la sua vita. Ecco che cosa ha raccontato. Tutti i dettagli.

Christian De Sica rilascia un’intervista davvero emozionante in cui racconta della sua battaglia contro una malattia che gli ha cambiato completamente la vita. Ecco le dichiarazioni del noto attore.

Christian De Sica una vita dedicata all’arte

Christian De Sica è sicuramente uno degli attori comici più amati dal pubblico italiano. Figlio d’arte, suo padre era il grande Vittorio De Sica, Christian segue la strada del successo fin da piccolino.

Sua madre era l’attrice spagnola Maria Mercader. L’attore nasce il 5 gennaio 1951 a Roma. Aveva un fratello di nome Emanuele che è scomparso nel 2014. Ha vissuto la sua giovinezza a Roma dove ha studiato al liceo classico presso il collegio Nazareno. Successivamente si è iscritto alla facoltà di lettere all’università La Sapienza di Roma però non ha terminato gli studi.

Carriera

Christian De Sica inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo da giovanissimo. Non tutti sanno che la sua vocazione era inizialmente la musica.

Partecipò infatti al festival di Sanremo nel 1970 senza ottenere però il successo sperato. Quindi decide di seguire le orme del papà buttandosi negli anni 70 a capofitto nel mondo della recitazione.

Raggiunge la popolarità grazie ai noti cinepanettoni in cui ha lavorato per tanti anni insieme a Massimo Boldi. La loro collaborazione è durata fino al 2005 e poi dopo un periodo di pausa, i due hanno collaborato anche nel 2019 per un altro film natalizio.

Nel 1971 debutta in un TV nello sceneggiato diretto da Roberto Rossellini dal titolo ‘La vita di Blaise Pascal’, nel 1982 entra nel mondo della commedia con le apparizioni in ‘Borotalco’ diretto e interpretato da Carlo Verdone.

Nel 1985 è tra gli interpreti di ‘Pompieri’ insieme a Massimo Boldi. Con l’attore milanese gira poi ‘Vacanze di Natale ’90’. Nel 2010 ottiene un premio speciale per la puntualità nel presentare pellicole di successo ogni Natale.

Nelle stagioni teatrali 2000 e 2001 / 2001- 2002 dirige un musical ‘Un americano a Parigi’. Nel 1996 recita in ‘A spasso nel tempo’ e nel ’98 in ‘Paparazzi’. Mentre sul piccolo schermo in serie TV come ‘Anni 60’, ‘Compagni di scuola’ e ‘Attenti a quei tre’.

Vita privata

Christian De Sica è stato fidanzato con l’attrice Isabella Rossellini. La relazione tra i due finisce però in modo brusco. Nel 1980, sposa Silvia Verdone, sorella del noto attore Carlo Verdone, suo compagno di banco al liceo.

Dalla moglie ha avuto due figli, Brando, che ha seguito le orme del padre e lavora oggi nel mondo dello spettacolo e Maria Rosa che è invece una stilista.

La moglie è una manager molto stimata nel mondo dello spettacolo. De Sica non è molto attivo sui social e non ha neanche un proprio account di Instagram, solo delle fanpage.

La confessione che non ti aspetti

In una recente intervista l’attore ha rivelato di aver sofferto di problemi economici insieme alla moglie, sia perché la loro unione all’inizio non venne accettata dalle famiglie, sia per i debiti del gioco contratti dal padre.

Christian De Sica ha anche confessato di essere arrivato alle mani una volta con Carlo Verdone dopo che quest’ultimo scoprì della sua relazione con la sorella. Uno dei suoi idoli è Frank Sinatra che sembra abbia conosciuto durante un viaggio di lavoro insieme al padre.

La malattia

In una lunga intervista Christian De Sica ha confessato di essere stato colpito anche lui dal coronavirus. Le sue parole hanno molto intenerito i fan:

“sì, purtroppo il maledetto coronavirus Ha colpito anche me. ringraziando Dio me la sono cavata con poco. Giusto una febbriciattola e debolezza diffusa, ho potuto curarmi in casa e da 4 giorni sono tornato negativo al tampone”.

Fortunatamente questo periodo buio per Christian De Sica è passato e adesso è pronto a ritornare sul piccolo e sul grande schermo più in forma che mai.

Questo maledetto virus non ha provocato gravi conseguenze per la salute dell’attore che adesso sta benissimo e si può godere le meritate vacanze con la sua adorata moglie.

Diciamo pure che questo non è stato un periodo molto semplice per il grande Christian. Non solo è stato colpito dal covid, ma anche da un importante lutto.

Nel marzo del 2021 viene infatti a mancare Emi De Sica, la primogenita di Vittorio De Sica e della sua prima moglie, l’attrice Giuditta Rissone.

Ad annunciare la sua morte, lo stesso Christian tramite un post su Facebook con una foto in bianco e nero di Emi e Vittorio sorridenti:

“ciao emi, mi mancherai. Dai un bacio a papà”.

LEGGI ANCHE —> Christian De Sica, lutto devastante: l’annuncio straziante commuove il web

LEGGI ANCHE —> Christian De Sica rivela il dramma privato: è stata una bella botta