Flavio Insinna, il triste motivo per cui non ha figli. Il rimorso: “Per la paura degli aghi non…”

Flavio Insinna fa una confessione che lascia tutti senza parole. L’amatissimo conduttore de Il pranzo è servito, si confida in una lunga intervista raccontando il motivo per cui non ha figli. Ecco tutti i dettagli.

Flavio Insinna, l’amatissimo conduttore de L’Eredità e attualmente de Il pranzo è servito svela perché non ha figli. Il conduttore rompe finalmente il silenzio su questa questione spinosa.

Flavio Insinna, tutto quello che non sai su di lui

Flavio Insinna è sicuramente uno degli attori, conduttori televisivi e showman italiani più amati del piccolo schermo. Noto soprattutto per la sua partecipazione nelle vesti di Flavio Anceschi nella serie Don Matteo, è apprezzatissimo dal pubblico soprattutto come conduttore de L’Eredità e attualmente de Il pranzo è servito.

Flavio nasce il 3 luglio 1965 a Roma da padre originario di Vallelunga Pratameno in Sicilia. Si diploma al liceo classico e tenta di entrare nell’arma dei carabinieri ma invano.

Si scrive così alla scuola di recitazione di Alessandro Fersen e nel 1990 si diploma al laboratorio di esercitazioni sceniche diretto da Gigi Proietti.

Il cinema e il teatro sono la sua passione principale: lo vediamo infatti nel 2000 in Metronotte con Diego Abatantuono e nello stesso anno nel film Partigiano Johnny.

Carriera

Non tutti sanno dunque che Flavio Insinna esordisce come attore recitando nel 2000 prima nel ruolo di Don Bosco e successivamente nel ruolo di Don Pappagallo, una delle vittime dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

Nel 2006 arriva la fortunatissima conduzione di Affari tuoi che gli permette di essere conosciuto e apprezzato dal pubblico. Contemporaneamente comincia la sua avventura nei panni di Flavio Anceschi nella fiction Don Matteo.

Nel 2007 vince un Telegatto come personaggio rivelazione dell’anno e nello stesso periodo prende parte al festival di Sanremo come ospite durante l’ultima serata.

Nel 2008 lascia la trasmissione Affari tuoi per dedicarsi al teatro ma non abbandona comunque mai del tutto la carriera televisiva. Lo rivediamo infatti nelle vesti di Diego Santamaria, un commissario nel telefilm di Rai Uno Ho sposato uno sbirro insieme a Marco Bocci e Serena Rossi.

Nel 2011 passa invece Mediaset dove insieme ad Antonella Elia conduce La Corrida. Due anni dopo ritorna di nuovo in RAI alla conduzione di Affari tuoi e nello stesso anno partecipa poi come giurato al programma Tale e Quale Show condotto da Carlo Conti.

Nel 2013 lo ritroviamo invece al cinema insieme a Luca Argentero nel film Bianca come il latte rossa come il sangue. Nel 2014 gli viene affidata la conduzione de L’Anno che verrà prendendo il posto di Carlo Conti.

Comincia per lui un periodo poi particolarmente fortunato dal punto di vista professionale. Nel 2015 è nel film di Leonardo Pieraccioni Il professor cenerentolo e il 23 dicembre di quell’anno, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo nomina poi Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il 23 maggio 2017 Striscia la notizia solleva un caso che porterà Flavio ad allontanarsi dalla televisione. Il noto TG satirico mostra alcuni filmati in cui nei fuorionda Flavio, davanti al pubblico, non si trattiene e critica con parole molto dure alcuni concorrenti e le modalità di selezione degli stessi.

Scoppia un vero e proprio polverone mediatico e il conduttore viene allontanato dal programma che non tornerà più in onda. Riprenderà però nel 2020 con al timone Carlo Conti.

Dal 2018 è il nuovo conduttore dell’eredità e nell’anno 2018- 2019 partecipa al programma Vieni da me condotto da Caterina Balivo.

Nel 2019 è ballerino per una notte nel programma Ballando con le stelle di Milly Carlucci. Dal 29 gennaio 2021 invece è il giurato de Il cantante mascherato in onda su Rai Uno insieme a Patty Pravo, Francesco Facchinetti e Caterina Balivo.

Il pranzo è servito

Attualmente Flavio Insinna è al timone de Il pranzo è servito, una storica trasmissione di Corrado che è stata rivisitata in chiave moderna e condotta per l’appunto da Flavio Insinna con la compartecipazione di Ginevra Pisani, professoressa dell’eredità. Il programma sta riscuotendo molto successo e il pubblico è felice che sia tornato in onda una trasmissione storica tanto amata.

Vita privata

Flavio Insinna non ama parlare molto della sua vita privata e tiene particolarmente alla sua privacy tanto è vero che sono poche le foto che lo ritraggono in compagnia della sua dolce metà.

In passato è stato fidanzato con Maria Grazia Dragani, autrice televisiva con la quale doveva convolare a nozze. Per dei motivi però ancora tutt’oggi sconosciuti, il matrimonio è misteriosamente saltato.

Oggi è invece felice accanto ad Adriana Riccio, un’ ex concorrente conosciuta ad Affari tuoi. La donna è un’insegnante di taekwondo e ambasciatrice di Amiche per la pelle, un’associazione che si occupa di prevenzione del tumore al seno.

La triste confessione di Flavio Insinna

Molti si sono chiesti in questi anni come mai l’amatissimo conduttore Flavio Insinna non abbia mai avuto figli. Il conduttore in un’intervista rilasciata al fatto Quotidiano, ha deciso di rompere il silenzio e di svelare il doloroso motivo.

Flavia dice di essere cresciuto in una famiglia molto stretta e circondato da tantissimo affetto. Quando però è venuto a mancare l’amato padre, la famiglia è scoppiata e tutti i familiari si sono allontanati diventando quasi degli estranei.

Da qui la scelta di non avere figli temendo anche che un giorno, a causa del suo lavoro tanto impegnativo, gli avrebbero potuto far pesare il fatto di non essere un padre presente. Arriva così la rinuncia ai figli:

“Tornando indietro, una chance in più me la sarei data per provare a vincere la paura degli aghi e fare il medico come mio padre. E se avessi fatto il medico, avrei avuto dei figli”.

LEGGI ANCHE —> Flavio Insinna, gioco troppo pericoloso a Il Pranzo è servito: 4 feriti

LEGGI ANCHE —> Flavio Insinna, volto sfigurato: costretto a coprirsi col trucco, il retroscena