Morte Libero De Rienzo, arrestato presunto colpevole: incastrato dai tabulati telefonici

Morte Libero De Rienzo: arrestato l’uomo che gli ha venduto l’eroina. Ecco tutti i dettagli.

Si continua a parlare della morte di Libero De Rienzo, l’attore partenopeo stroncato da un arresto cardiaco a 44 anni. Arrestato il presunto colpevole che gli avrebbe venduto l’eroina. I tabulati telefonici lo incastrano. Vediamo nel dettaglio che cosa è accaduto.

La morte di Libero De Rienzo

Libero De Rienzo, il famoso attore partenopeo, muore a 44 anni stroncato da un arresto cardiaco. L’amara scoperta la fa un amico che preoccupato perché non lo sentiva da un po’ di giorni, si reca nella sua abitazione per vedere che cosa gli fosse accaduto.

Una volta arrivato nell’appartamento, la tragica scoperta. Secondo gli inquirenti Libero era morto già da oltre 24 ore. La sua morte arriva come un fulmine a ciel sereno.

Disposta l’autopsia, emerge un dettaglio inquietante. L’attore faceva uso di sostanze stupefacenti e come si apprende da alcuni familiari, in passato, era già caduto nel tunnel buio delle droghe dal quale però era uscito grazie alla famiglia.

Nella sua casa, ritrovata eroina ma non siringhe o aghi. Tuttavia due giorni prima di morire l’attore aveva pubblicato un post su Instagram che col senno di poi fa molto riflettere.

Il post social

Due giorni prima di morire, l’artista pubblica sul suo profilo Instagram un post che col senno di poi fa oggi molto riflettere.

L’immagine è quella di un posacenere con tante sigarette all’interno. Lo scatto è accompagnato da questa didascalia:

“notte africana. tanto vale accendersi un fuoco in bocca”.

Si ipotizza che poco prima di morire, Libero abbia fatto uso di sostanze stupefacenti, un rito che negli ultimi mesi era diventato quasi ricorrente.

L’arresto del pusher

Nelle ultime ore arrivano dei dettagli importanti riguardo la morte di Libero De Rienzo. I carabinieri hanno arrestato il pusher che avrebbe dato la droga all’attore trovato privo di vita nel suo appartamento nelle scorse settimane.

Si tratta di un cittadino gambiano colto in flagranza di reato mentre spacciava nella zona di Torre Angela. Gli inquirenti sono riusciti a risalire a lui grazie all’analisi dei tabulati telefonici che hanno consentito di individuare la posizione dello spacciatore nei pressi dell’abitazione dell’attore partenopeo quel tragico 14 luglio.

In capo al cittadino gambiano, già diversi reati di spaccio e vendita di sostanze stupefacenti. L’uomo lavorava prevalentemente a domicilio spostandosi nella città con le linee metro per raggiungere le diverse zone della capitale.

Sul corpo di Libero De Rienzo è stata disposta l’autopsia e i magistrati di piazzale Clodio hanno avviato anche un procedimento per morte come conseguenza di altro reato. Si è però ancora in attesa di conoscere i risultati dei prelievi tossicologici.

Sms incriminato

È stato dunque arrestato un uomo di 31 anni di origine gambiana, rintracciato dai carabinieri che avrebbe venduto eroina, tagliata male, all’attore Libero De Rienzo stroncato da un infarto a 44 anni.

Sotto sequestro anche il cellulare dello spacciatore all’interno del quale è stato ritrovato il numero di cellulare dell’attore. Rienzo e lo spacciatore si sarebbero scambiati anche un sms. Questo il testo del messaggio:

“ci incontriamo?”.

Questo messaggio è stato inviato da Libero De Rienzo qualche ora prima di morire, al pusher.

Libero De Rienzo, un talento promettente strappato alla vita troppo precocemente

Libero De Rienzo muore a 44 anni stroncato da un infarto. Il suo corpo viene ritrovato nel suo appartamento romano da un amico. Libero è figlio di Fiore De Rienzo, aiuto regista di Citto Maselli nonché inviato del programma Chi l’ha visto.

La sua è stata una carriera ricca di grandi successi. Tantissime le pellicole che lo hanno reso celebre come Santa Maradona, Fortapasc e Smetto quando voglio.

Libero era un uomo molto riservato, lontano dal gossip. Era sposato con Marcella Mosca, una costumista originaria di Procida. La coppia ha avuto due bambini che oggi hanno 6 e 2 anni.

La sua morte a sconvolge tutti. Sul corpo di Libero è stata richiesta l’autopsia dalla famiglia e nel frattempo si attendono ancora gli esami tossicologici.

Nella sua abitazione è stata ritrovata eroina, l’attore faceva dunque uso di sostanze stupefacenti. Già in passato, secondo la famiglia, l’attore era caduto nel tunnel buio della droga ma era riuscito a venirne fuori.

La sua morte giunge come un fulmine a ciel sereno. Tantissimi sono i colleghi che appresa la notizia terribile della sua morte, hanno voluto riservare all’attore partenopeo il loro ultimo commosso saluto. Il profilo Instagram dell’attore è stato sommerso da messaggi di cordoglio.

LEGGI ANCHE —> Cinema in lutto, l’attore Libero De Rienzo trovato morto in casa a 44 anni: disposta l’autopsia

LEGGI ANCHE —> Chi era Libero De Rienzo? Età, moglie, figli, Iene: tutto sull’attore morto a 44 anni