Pressione alta e malattie cardiovascolari: bere regolarmente quest’acqua aiuta

Nel controllo della pressione alta, è bene bere da sei a otto bicchieri d’acqua al giorno, una sana abitudine benefica per la pressione.

L’acqua è fondamentale per il nostro organismo. Ma va bene qualsiasi acqua?

Abbassare la pressione sanguigna senza farmaci

L’ipertensione colpisce più di 10 milioni di persone. Spesso basta una buona igiene della vita per normalizzarne la tensione e permette, fino a un certo punto, di evitare il trattamento farmacologico.

La pressione sanguigna aumenta naturalmente con l’età. I medici raccomandano di misurarla almeno una volta all’anno dopo i 50 anni. Si parla di pressione alta quando la pressione sanguigna nelle arterie è troppo alta.

Per ridurre il rischio di malattie cardiache, insufficienza renale e ictus associati, la strategia giusta è mangiare meglio, muoversi di più e perdere peso. Senza contare che gestire lo stress può ripagare in salute e benessere!

Infatti è la carenza di potassio tra le prime cause dell’innalzamento della pressione. Per questo è bene integrare nella nostra dieta alimenti ricchi di potassio, questo bilancia l’eccesso di sodio e dà equilibrio alla pressione sanguigna.

Leggi anche -> ALLERTA – Creme solari Johnson & Johnson: trovata sostanza chimica cancerogena

Leggi anche -> Detto Fatto, Jonathan dal medico scopre delle escrescenze sul corpo: l’inquietante rivelazione

Benefici dell’acqua di cocco

L’acqua di cocco è diventata la bevanda di tendenza in pochi anni. Ricca di vitamine e minerali, ma anche di calcio, potassio, ferro e magnesio, è ottima per la salute.

Non tutte le acque sono in grado di fornire i giusti benefici all’organismo come l’acqua di cocco.

Bere con regolarità quest’acqua consente di abbassare la pressione alta e prevenire le malattie cardiovascolari. Non solo, l’acqua di cocco accelera il metabolismo, aiuta la digestione ed aumenta le barriere immunitarie.

Ovviamente quando parliamo di acqua di cocco si intende la bevanda al 100% naturale che è ottenuta dalle noci di cocco ancora acerbe.

Una delle sue caratteristiche maggiori sono la concentrazione e ricchezza di vitamine e sali minerali, tra cui l’alto tasso di potassio.

Inoltre l’acqua di cocco è in grado di favorire l’innalzamento del colesterolo HDL,  il colesterolo buono che aiuta a preservare la salute del sistema cardiovascolare.

Acqua di cocco un drenante naturale

L’acqua di cocco inoltre permette di combattere efficacemente la cellulite grazie alle sue virtù drenanti. Berla regolarmente aiuta a liberarsi dei depositi di grasso immagazzinati nelle cosce, nei fianchi o nello stomaco. E poiché è ricca di potassio, quest’acqua sarà utile contro la ritenzione idrica.

Tra le sue virtù quella energizzante, quest’acqua stimola la secrezione di ormoni nella ghiandola tiroidea, che mantengono il corpo in buona forma.

L’ideale è berne un bicchiere al mattino, a stomaco ancora vuoto per godere appieno di tutti i suoi vantaggi.