Fiorello, la confessione sulla pericolosa dipendenza: “Mia mamma si vergognava”

Rosario Fiorello a ruota libera! Il famoso showman fa delle confessioni inaspettate sul suo passato che lasciano tutti senza parole. Ecco che cosa ha raccontato. Tutti i dettagli.

Rosario Fiorello si racconta a cuore aperto. Lo showman decide di parlare della sua vita privata parlando di un periodo buio della sua esistenza che ha rischiato di fargli perdere tutto.

Rosario Fiorello, una vita di successi

Rosario Fiorello è uno showman italiano fra i più apprezzati del piccolo e del grande schermo. Attore di teatro, conduttore televisivo e radiofonico, nasce a Catania il 16 maggio del 1960.

La sua vita privata è stabile e lontana dal gossip. Lo showman è sposato con Susanna e i due sono convolati a nozze nel lontano 2003. Dal loro amore è nata la meravigliosa Angelica, l’unica loro figlia. In realtà la coppia ha anche un’altra bambina, avuta da Susanna prima di sposarsi con Fiorello, la ventenne Olivia che è considerata da Fiorello come la sua seconda figlia.

Prima di incontrare Susanna, Fiorello ha avuto diverse fidanzate famose. È stato infatti legato sentimentalmente a Luana Colussi e a Laura Freddi. Susanna però gli ha cambiato completamente la vita tirandolo fuori dal baratro nel quale era caduto.

Rosario proviene da una famiglia di artisti. Suo fratello Beppe è un attore amatissimo, uno dei più apprezzati del piccolo e del grande schermo. La sorella invece, Catena, è una scrittrice di grande successo.

Rosario comincia a lavorare come animatore presso i villaggi turistici e successivamente diventa popolarissimo con il karaoke e negli anni 90 approda su Italia 1.

Lo show itinerante gli ha permesso di raggiungere il grande successo. Successivamente presenta Buona Domenica con Maurizio Costanzo e poi il Festivalbar.

Arrivano per lui poi altre trasmissioni molto apprezzate dal pubblico come Stasera pago io, Il più grande spettacolo dopo il week-end e diverse trasmissioni radiofoniche condotte insieme allo storico amico e collega Marco Baldini. L’ultimo suo programma Edicola Fiore è andato in onda su Sky e sulla rete digitale tv8.

Vita privata

Prima di incontrare Susanna, l’amore della sua vita, lo Showman è stato fidanzato con Luana Colussi nel 1994 e poi con Laura Freddi, presentatrice al tempo molto in voga e super chiacchierata.

I due sono rimasti insieme fino al 1996 anno in cui ha incontrato Susanna che poi sposerà. In un’intervista lunga ed emozionante rilasciata a Vanity Fair, l’attore si è confessato su un periodo molto buio della sua vita raccontando di aver fatto uso di sostanze stupefacenti negli anni 90, dopo i primi grandi successi televisivi.

È proprio grazie a Susanna e al papà Nicola, appuntato della Guardia di finanza, che è riuscito a sconfiggere la sua dipendenza dalle droghe.

La confessione inaspettata di Rosario

Rosario Fiorello è uno dei conduttori più amati del piccolo e del grande schermo. Il conduttore inizia la sua carriera da giovanissimo, agli inizi degli anni 90 ed oggi è ancora uno degli showman più richiesti e amati dal pubblico italiano.

In una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair, il presentatore siciliano ha raccontato di un periodo molto buio della sua vita che risale all’epoca in cui comincia ad avere i primi successi televisivi.

Rosario Fiorello ha affermato infatti di aver fatto uso di sostanze stupefacenti diventando dipendente dalla cocaina:

“quando lo ammisi Mia madre si vergognava, ma dovevo farlo: se in quel periodo ci fossero stati i cellulari oggi non sarei qui. sarei stato gettato in pasto ai social e sputtanato”.

Fiorello racconta di essere poi risalito dal baratro nel quale era caduto grazie all’aiuto della famiglia e soprattutto di Susanna l’amore della sua vita.

Lo showman racconta di aver confessato la sua dipendenza alla madre cercando aiuto:

“non ce la facevo ad andare avanti con quello scheletro nell’armadio dovevo levarmi il peso. Mia madre si dispiacque tantissimo, anche per la vergogna, ma io volevo che tutti sapessero ogni cosa e che il passato fosse un libro aperto. Come si esce dai vizi non so dirlo perché io ce l’ho fatta da solo ma ognuno è fatto a modo suo”.

Fiorello si avvicina al mondo della droga

Fiorello racconta che comincia ad avvicinarsi al mondo della droga negli anni 90, quando il successo per lui arriva improvvisamente. Ogni sera si recava in discoteca ed è proprio lì che prova per la prima volta la cocaina.

All’epoca scoppia il fenomeno Fiorello, il suo nome era diventato virale, tutti lo cercavano e la pressione mediatica era per lui insostenibile.

Fiore non riusciva a stare al passo con la frenesia e il successo e cominciò ad essere dipendente dalla cocaina. Grazie all’aiuto della famiglia è riuscito ad uscirne anche se ha confessato che fino a poco tempo fa c’era sempre qualcosa che non gli permetteva di sentirsi libero e pienamente felice.

Racconta anche che parlare di questo suo problema con la mamma è servito a togliersi dal cuore un peso che non riusciva più a portarsi dietro.

LEGGI ANCHE —> Fiorello racconta della sua passata malattia: masse tumorali, fate prevenzione. La visita choc dall’urologo

LEGGI ANCHE —> Fiorello, il web ripesca lo scioccante video profetico sulla pandemia