WhatsApp, in arrivo il secondo upgrade delle registrazioni vocali

Gli sviluppatori di WhatsApp stanno lavorando a pieno regime, dopo un periodo di assenza di aggiornamenti.

La piattaforma di messaggistica indica ancora una volta importanti risorse per la nota audio.

WhatsApp, note vocali la seconda novità

I clienti con smartphone Android e iPhone beneficeranno di un upgrade molto interessante che segue l’upgrade sulla velocità degli audio ideata per dimezzare i tempi di ascolto.

Ma questa è solo una delle sorprese per questa stagione estiva.

Come è noto, la prima novità per le note vocali di WhatsApp è quella relativa alla velocità di riproduzione per le registrazioni vocali. Nella sua semplicità questo aggiornamento è a dir poco molto utile e apprezzata per gli utenti.

Grazie a questo aggiornamento, gli sviluppatori hanno risolto le criticità delle note vocali spesso troppo lunghe.

Per essere in grado di raddoppiare la velocità di file audio, gli utenti non devono fare altro che toccare l’icona nota vocale. A questo punto per ogni abbonato si ha una tripla scelta per la velocità tra: x1, x1.5 e x2.

Leggi anche -> Clio MakeUp, 20 kg in meno dopo una dieta speciale: irriconoscibile! Cosa ha dovuto eliminare

Leggi anche ->  Carolina Marconi, la showgirl e attrice venezuelana, indossa la sua nuova “capigliatura”

L’idea già sfruttata su Telegram

WhatsApp ha pensato a questo aggiornamento prendendo spunto anche da uno strumento già sperimentato. su Telegram.

Una certa ironia correlata a questa notizia non è mancata tra gli iscritti alla piattaforma di messaggistica, e questo nonostante l’accoglienza dei clienti sia stata unanime ovviamente in senso positivo.

Per questa caldissima estate, gli utenti di WhatsApp riceveranno ulteriori novità sempre legate alle note audio. Infatti sempre alla ricerca di innovazioni gradite agli utenti, gli sviluppatori hanno sperimentato un sistema per l’ascolto delle note vocali in anteprima.

Prima di inviare un messaggio su un gruppo o in una singola chat, ogni iscritto avrà la possibilità di ascoltare la propria registrazione.

L’aggiornamento è utile per evitare qualsiasi tipo di malinteso online. L’aggiornamento verrà testato a breve sia su iPhone che su smartphone Android .