Michael Schumacher, finalmente il grande ritorno: fan al settimo cielo

Michael Schumacher: arriva una grande notizia per i suoi fan. Ecco quando lo rivedremo e dove. Tutti i dettagli.

Arriva una notizia meravigliosa per i fan del mitico campione di formula 1 Michael Schumacher. Ecco quando potremo finalmente rivederlo. Scopriamolo insieme.

Michael Schumacher, la vita di un campione e una carriera da sogno

Michael Schumacher è sicuramente uno dei personaggi più famosi in tutto il mondo. Ex pilota automobilistico e campione di formula 1 ha fatto parlare di sé per il suo immenso talento e per le sue grandi vittorie.

Dal 2014 però si sa ben poco di lui. Dopo quell’incidente che lo ha portato in coma farmacologico, le notizie sul campione di formula 1 sono davvero poche. Percorriamo però passo dopo passo tutta la sua vita e scopriamo come sta oggi.

Michael Schumacher nasce il 3 gennaio 1969 a Hurt in Germania e cresce in una piccola cittadina tedesca dove il padre lavorava in una fabbrica di go-kart.

Ed è proprio grazie a lui che il campione scoprirà la sua grande passione per il mondo automobilistico. Da adolescente viene notato da un imprenditore della zona che lo convince a partecipare al campionato Europeo a Goteborg in Svezia.

Dopo diverse vittorie, Michael diventa campione di formula 1. È un vero e proprio talento e nel giro di poco tempo verrà riconosciuto come sportivo per eccellenza in tutto il mondo. Nel 2012 si ritira definitivamente dalle gare a 43 anni compiuti.

L’incidente

Da sempre appassionato di sci, spesso Michael si recava con la sua famiglia in Svizzera o in Italia per sciare. Il 29 dicembre 2013 si trova in Francia in compagnia del figlio Mick quando perde l’equilibrio e sbatte la testa in modo violento contro una roccia.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Grenoble, viene operato immediatamente per un trauma cranico e un emorragia cerebrale. Per sei mesi resta in coma farmacologico e il 16 giugno 2014, la sua manager annuncia che Michael è uscito finalmente dal coma.

Da quel momento la sua famiglia però non farà sapere più nulla circa il suo stato di salute. Le ultime informazioni che abbiamo risalgono a dicembre 2018.

Secondo il Daily Mail, le condizioni di salute di Schumacher sarebbero migliorate. Al momento dovrebbe essere in Spagna in una villa di lusso a Maiorca appartenuta al presidente del Real Madrid Florentino Perez.

Secondo la sua manager, Sabine Kehm, Michael può sentire e ha recuperato sensibilità al tatto ma la strada per riprendersi è ancora lunga. Continua a combattere come ha sempre fatto circondato dall’affetto della famiglia e in particolare del figlio Mick.

Vita privata

Della vita privata di Michael Schumacher si sa poco o nulla. Il campione di formula 1 è sempre stato molto riservato. Dal 1995 è sposato con Corinna Betsch.

I due si sono conosciuti quando erano ancora adolescenti. Il matrimonio si è svolto nel castello di Petersberg e la coppia ha messo al mondo due bellissimi bambini, Gina nata nel 1997, appassionata di cavalli e Mick, nato nel 1999 e anche lui pilota come il padre.

La moglie di Schumacher è una donna bellissima, dai lunghi capelli biondi e sempre super sorridente. Prima di essere però la moglie di Michael Schumacher, Corinne era una cavallerizza famosa.

Nasce in Germania e trionfa in molte competizioni vincendo medaglie d’oro e campionati europei. La stessa passione per i cavalli l’ha trasmessa anche a sua figlia Gina.

Una sorpresa inaspettata per i fan di Michael

Arriva una notizia meravigliosa per i tanti fan del campione di Formula 1.

Due anni fa fu annunciato con il trailer trasmesso a Cannes, un documentario su Michael Schumacher e oggi finalmente abbiamo una data precisa.

Il 15 settembre arriverà su Netflix un documentario meraviglioso realizzato dai registi Hans-Bruno Kammertons e Vanessa Knocker.

Un lavoro enorme, realizzato in tre anni che parlerà a 360° della vita del campione di formula 1. Il documentario è assolutamente realistico, la famiglia del campione ha contribuito con materiali inediti e privati e sarà ripercorsa la carriera sportiva di Michael e anche momenti salienti della sua vita personale.

michael documentario

Ha affermato la manager di Schumacher durante la conferenza stampa:

“Michael Schumacher ha ridefinito l’immagine professionale del pilota da corsa e ha fissato nuovi standard. Nella sua ricerca della perfezione non ha risparmiato se stesso né il suo team guidandolo verso i più grandi successi. è ammirato in tutto il mondo per le sue doti di leadership, ha trovato la forza per questo compito e l’equilibrio per ricaricarsi a casa, con la sua amata famiglia”.

Il film, dice la sua manager, racconta i suoi esordi nel mondo dello sport, il suo matrimonio con la moglie e le sue prime vittorie mostrando la meraviglia di due mondi molto cari a Michael: quello privato e quello professionale.

LEGGI ANCHE —> Michael Schumacher, bellissima notizia per i fan: un sogno che diventa realtà

LEGGI ANCHE —> Alex Zanardi, ennesima sciagura: archiviata l’inchiesta sull’incidente. Camionista innocente