Massimo Cannoletta: “Non ho ancora avuto i soldi vinti a L’Eredità”

Massimo Cannoletta svela come impiegherà il montepremi vinto in trasmissione, una volta che gli sarà corrisposto.

Cannoletta arrivando ad accumulare un montepremi di oltre 280 mila euro, è uno dei campioni più amati de “L’Eredità”.

Massimo Cannoletta il campione del game show di Rai 1

Il 46 enne, Massimo Cannoletta è di Acquarica una cittadina in provincia di Lecce dove attualmente vive.

Cannoletta ha una Laurea in Scienze Politiche di professione fa il divulgatore culturale nel campo dell’arte, grazie alla sua partecipazione come concorrente al quiz di Rai Uno L’Eredità, l’uomo è diventato quasi una star.

Flavio Insinna l’ha ribattezzato ‘l’enciclopedia umana‘, dopo il suo arrivo in Tv su Instagram in breve tempo ha visto raddoppiare i suoi follower.

L’attenzione che ha suscitato nel pubblico televisivo a L’Eredità, non è passata inosservata. Alla fine la trasmissione ha portato Cannoletta a diventare ospite fisso di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno”.

Leggi anche -> Allerta: calamari ritirati dai supermercati per la presenza di metalli pesanti oltre i limiti

Leggi anche ->  Cassacolf, in arrivo nuovi bonus per anziani e non autosufficienti

Come investirà  la vincita il campione

Con le vittorie ottenute a L’Eredità, è cresciuto in Massimo il senso dell’essere diventato di peso per la trasmissione. Questo ha generato in lui la decisione di lasciare il programma, cosa che fece sbagliando appositamente una domanda.

Anche se il campione de L’Eredità non ha ancora percepito la somma vinta, Massimo ha stabilito che quando arriveranno i soldi lui farà quello che di solito fanno gli italiani: comprare una casa.

Ma la scelta di abbandonare il programma è servita a realizzare quello che più di una volta aveva ribadito. Massimo Cannoletta ha infatti ammesso di essersi iscritto ai casting per L’Eredità perché aveva necessità di trovare lavoro.

A “Oggi è un altro giorno”, Massimo ha dimostrato le sue qualità di divulgatore. Il ruolo del professore è quello a lui più congeniale: raccontare aneddoti, nozioni, dare lezioni su le molte curiosità che sono attinenti alla cultura.