Il colesterolo cattivo si combatte a tavola, mangiando alcuni tipi di pesci

È molto probabile che abbiate sentito molto parlare di colesterolo. L’ipercolesterolemia è un fattore di rischio che contribuisce allo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Tuttavia abbassare i livelli di colesterolo facendo scelte alimentari intelligenti è possibile.

Colesterolo

Per anni, il colesterolo ha avuto una cattiva reputazione che in realtà non merita. La verità è che abbiamo bisogno del colesterolo per funzionare. Il nostro corpo produce la maggior parte del colesterolo di cui ha bisogno. Il resto viene dal cibo che assumiamo.

Questo vuol dire che le nostre scelte culinarie possono aiutarci nel prenderci cura del nostro benessere. Conoscere le proprietà degli alimenti che portiamo in tavola ci aiuta a comprendere quali sono i più adatti a noi.

Negli ultimi 20 anni, le regole del mangiar sano sono cambiate. Le diete molto restrittive non sono più praticabili e non sono la scelta più salutare. Piuttosto che concentrarsi su un solo nutriente, la ricerca nutrizionale mostra che la qualità della tua dieta è ciò che conta di più.

Inoltre i pasti fatti in casa sono generalmente più nutrienti e più economici dei pasti fuori casa.

Leggi anche -> Ecco 4 alimenti sconosciuti in grado di combattere il colesterolo cattivo

Leggi anche -> Pressione alta e malattie cardiovascolari: bere regolarmente quest’acqua aiuta

Alimenti salutari: pesce palombo

Consumare del pesce magro è un vero toccasana per la salute anche per chi vorrebbe perdere qualche chilo di troppo. Adottare una dieta bilanciata assumendo sostanze benefiche come del pesce, in particolare sia quello magro che quello grasso, da benefici per la salute.

Un pesce che può fare la differenza per la nostra salute è il pesce palombo, pochi però mangiano questo pesce buonissimo, ignari del fatto che è in grado di combattere il colesterolo cattivo e aiutare allo stesso tempo il benessere della vista!

Il Palombo è un pesce cartilagineo con le tipiche fattezze di uno squalo, ricco di vitamina A, una componente essenziale capace di migliorare la nostra vista.

Questo pesce delizioso contiene dosi importanti di acidi grassi semi essenziali omega 3.

Grazie al suo basso apporto calorico, quanti desiderano mettersi a dieta possono trovare in questo pesce un valido aiuto per controllare i chili sulla bilancia senza rinunciare al gusto.