Incentivi auto, ecco come funzioneranno i nuovi bonus su nuovo ed usato

Con i nuovi incentivi auto avremo a disposizione fino a 10mila euro per cambiare la nostra vecchia automobile.

auto
Per accedere al bonus dovremo acquistare auto a basse emissioni

Anche il bonus auto 2021 ha beneficiato del decreto sostegni bis ricevendo un rifinanziamento di circa 350 milioni di euro. Come riporta il Ministero dello Sviluppo Economico, inoltre, potremo risparmiare sull’acquisto di vetture sia nuove che usate.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha riportato come il finanziamento supererà i 300 milioni

Nel dettaglio dal 2 agosto potremo porgere domanda per l’acquisto di veicoli a basse emissioni, dal 5, invece, potremo prenotare gli incentivi per l’acquisto di veicoli commerciali o speciali. Inoltre potremo usufruire del bonus entro e non oltre il 31 dicembre 2021.

Leggi anche —> In arrivo il bonus bancomat: come ottenere 480 euro in più

I fondi stanziati, nello specifico, saranno divisi in diverse classi di emissioni, ognuna delle quali avrai un bonus diverso da spendere. Ad esempio coloro acquisteranno un veicolo nuovo con livelli di emissioni comprese tra 61-135 g/km CO2, rottamando il loro precedente veicolo, avranno a disposizione 200 milioni di euro.

Leggi anche —> Bonus 110 e agevolazioni fiscali sugli immobili: quando paga il proprietario

Per i cittadini che sceglieranno veicoli ad emissioni comprese tra 0-60 g/km CO2, invece, ci saranno incentivi sino a 60 milioni. 50 milioni, invece, saranno riservati all’acquisto di veicoli commerciali, “solamente” 15, invece, saranno stanziati per le auto elettriche.

Per accedere ai bonus dovremo acquistare auto a basse emissioni

Per quanto riguarda le auto usate, infine, la somma messa a disposizione sarà di 40 milioni di euro purché però la classe non sia inferiore a Euro 6, le emissioni siano entro i 160 g/km di CO2. e previa rottamazione del veicolo precedente.

Purtroppo però non tutti i veicoli rientreranno in questa speciale promozione, infatti, sono incluse solamente auto di categoria M1, veicoli commerciali di categoria N1 e veicoli speciali della categoria M1.