Riccardo Trevisani famoso giornalista dà l’addio: l’annuncio spiazza tutti

Lo storico telecronista di Sky Sport, Riccardo Trevisani con un post su Instagram annuncia il suo addio all’emittente.

Trevisani ha voluto condividere con un video su Instagram i momenti che lo hanno visto muoversi su Sky dove ha cominciato a lavorare nel lontano 2004.

Riccardo Trevisani

Riccardo Trevisani inizia la sua carriera nel 1997, lavorando per diverse emittenti televisive romane. In seguito inizierà a lavorare anche per molte radio e giornali a livello regionale. Nel 2007 diviene giornalista professionista.

Ma dal giugno 2004 fino al luglio 2021 svolge la sua professione per Sky Sport, occupandosi principalmente di calcio italiano ed estero.

Ora Sky Sport perde un altro pezzo da novanta, dopo Marco Cattaneo, Massimo Ambrosini (entrambi passati a Dazn) e Lele Adani,  colleghi  giornalisti ex calciatori, va via uno dei volti storici dell’emittente satellitare.

Il cronista ha dichiarato:

“Infinite dirette in studio e sui campi. Mille dirette gol. 1325 telecronache. 279 condivise con un amico come Daniele Adani. Un percorso lunghissimo, di crescita e di lavoro. Il grazie va a Sky Sport e a chi mi ha permesso di mettere passione ed entusiasmo al servizio di chi ascolta”.

.

Leggi anche  -> Mario Balotelli nella bufera: non paga una prestazione sessuale e finisce in Questura

Trevisani lascia Sky dopo 17 lunghi anni

Il 31 luglio, ha festeggiato 17 anni di carriera con l’emittente satellitare ma ora Riccardo Trevisani è pronto a lasciare Sky per passare a Cologno Monzese.

Con un emozionato saluto su Instagram Trevisani ha condiviso un video in cui parla del suo lavoro in cui si vivono ‘momenti incredibili, indimenticabili e ingestibili’, ma che mostrano come per farlo occorra una forte passione per questo sport.

Per questo parlando del suo lavoro come giornalista e cronista ha aggiunto:

“Facciamo un lavoro bellissimo e complesso. Giudicato spesso con pochi argomenti (su tutti il tifo) e molta fretta. Non si può piacere a tutti. Lavorare per Sky, invece, mi e’ piaciuto un sacco. A presto”.

Leggi anche  -> Tommaso Zorzi attaccato sui social: la reazione non tarda ad arrivare