Whatsapp, la notifica spaventa gli utenti: “Succederà ad agosto”

Gli utenti di Whatsapp avrebbero ricevuto diversi messaggi secondo cui la piattaforma messaggistica ritornerà a breve ad essere a pagamento.

WhatsApp
L’applicazione la prossima settimana si aggiornerà ancora

Ci sono anche dei difetti nell’essere l’applicazione di messaggistica più famosa ed usata al mondo. Questo lo sa bene Whatsapp che ogni mese deve far fronte a numerosi cyber criminali che minacciano i suoi utenti.

Secondo alcuni messaggi Whatsapp a breve tornerà ad essere a pagamento

Fra i tanti messaggi sospetti c’è ne uno in particolare che ha catturato l’attenzione de fruitori dell’app. Nello specifico il predetto messaggio avrebbe comunicato come l’applicazione sarebbe tornata ad essere a pagamento nel mese di agosto.

La società che gestisce la piattaforma ha smentito le voci ribadendo come l’app resterà gratuita

Leggi anche —> WhatsApp, in arrivo il secondo upgrade delle registrazioni vocali

Non solo però, starebbe circolando anche un’altra variante di quest’ultimo testo che però fissa a settembre la data del ritorno ad un prezzo di 89 centesimi della piattaforma. Nulla da temere però, entrambi i messaggi, infatti, risulterebbero falsi.

Leggi anche —> Whatsapp, arriva l’attesissimo aggiornamento per le chat archiviate

Dopo diverse segnalazioni da parte degli utenti però, l’app di messaggistica avrebbe comunicato come queste voci siano false e che l’applicazione, salvo nuovi colpi di scena, dovrebbe restare gratuita. Non solo fake news, Whatsapp ha fatto parlare di se anche per l’introduzione di nuove funzioni.

Tra le novità che arriveranno con il prossimo aggiornamento, infatti, troviamo la possibilità di entrare in chiamate e videochiamate già iniziate. Questa modifica alle chiamate seguirà il modello già visto su Instagram dove già da qualche tempo è possibile inserirsi in un secondo momento nelle call.

Infine, questa nuova modifica che andrà ad aggiungersi all’applicazione, dovrebbe essere disponibile dal prossimo lunedì per gli utenti di tutto il mondo i quali hanno accolto con entusiasmo la novità al momento del suo annuncio.