Cronaca, 37enne muore in un incidente con lo scooter: il prossimo mese si sarebbe sposato

Subito dopo l’incidente l’uomo sarebbe stato sottoposto ad un intervento chirurgico ma questo non è bastato a salvargli la vita.

incidente
Il ragazzo avrebbe centrato una buca mentre si trovava a bordo del suo scooter

Un destino a dir poco terribile quello di Michele Passaretta, 37 anni, il quale è rimasto ucciso in un incidente ad un mese dal suo matrimonio. Il sinistro, quindi, è avvenuto a Carano, paese in cui l’uomo risiedeva, a pochi passi dalla stazione.

Precipitando nel fosso l’uomo avrebbe riportato diversi danni alla gamba

Nello specifico Michele, mentre si trovava a bordo del suo scooter, sarebbe precipitato in un fosso per motivi ancora da chiarire dagli inquirenti. A nulla è valsa la disperata corsa verso l’ospedale, l’uomo, infatti, si sarebbe spento poco dopo essere giunti a destinazione.

Leggi anche —> Uccisa a coltellate dal fidanzato a Vigevano: Marylin Pera aveva abitato a lungo a Crescentino

Prima che l’uomo perisse i medici hanno provato un’operazione per rimettere in sesto la gamba, la quale è stata gravemente danneggiata dalla caduta. Come detto però successivamente, nella notte, le condizioni sono rapidamente peggiorate fino a giungere al tragico epilogo.

Leggi anche —> Si accascia a terra e muore in pochi minuti a 13 anni: l’agghiacciante verità sul malore di Gaia

Restano ancora da capire le dinamiche che hanno portato al decesso dell’uomo

Il corpo del motociclista, quindi, è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria allo scopo di svelarne i motivi del decesso. Non sono ovviamente mancanti i messaggi di cordoglio per l’uomo che, come detto, solo tra un mese si sarebbe dovuto sposare.

Commovente, infine, il messaggio lasciato dai colleghi del Mamamare di Baia Domizia, una location per matrimoni dove il 37enne lavorava da diverso tempo. Questi hanno definito Michele un vero e proprio ragazzo d’oro ed un valido collaboratore in uno struggente messaggio lanciato sui social.