Alyssa Milano, lo zio della star accusa un malore mentre erano in auto insieme

Alyssa si sarebbe accorta del malore andando a praticare il massaggio cardiopolmonare all’uomo sino all’arrivo dei soccorsi.

Alyssa Milano
Fortunatamente Alyssa non avrebbe riportato lesioni gravi

Alyssa Milano, conosciuta soprattutto per aver interpretato Phoebe Halliwell nella serie tv “Streghe“, è stata protagonista di un incidente d’auto insieme a suo zio. A causare il sinistro è stato un possibile attacco di cuore sopraggiunto a quest’ultimo.

Dopo aver perso il controllo della vettura, Mitchell ha invaso l’altra corsia colpendo un suv

Fortunatamente per la star non c’è stata alcuna conseguenza mentre per suo zio è stato necessario il trasporto in ospedale. I due, quindi, erano in autostrada nei pressi di Los Angeles quando Mitchell J. Carp, 63 anni, questo il nome dell’uomo, ha accusato un malore.

Leggi anche —> Schianto mortale domenica a Gaiarine: si spegne a 49 anni Federica Scottà

Mitchell, quindi, avrebbe invaso l’altra corsia andandosi a schiantare contro un Suv che sarebbe successivamente scappato via. Alyssa, inoltre, ha iniziato a praticare il massaggio cardiopolmonare a suo zio sino all’arrivo sulla scena dei soccorsi.

Leggi anche —> La Spezia, motociclista di 58 anni muore travolto da un’automobile

Alyssa Milano negli ultimi anni si è dedicata alla politica

Al momento non si hanno ancora notizie sullo stato di salute di Mitchell, il quale è stato trasportato all’ospedale UCLA di Westwood. Tornando a parlare della Milano, quest’ultima sembra aver abbandonato il set per dedicarsi alla politica.

L’ex strega, infatti, starebbe seriamente pensando di candidarsi al Congresso degli Stati Uniti, guardando al 4° distretto della California. Ma non solo, la donna si è dimostrata molto attiva in ambito politico anche negli scorsi anni criticando pesantemente Donald Trump ed i no vax, chiedendo persino l’introduzione di leggi a favore della comunità LGBT e delle donne.

Per quanto riguarda la carriera cinematografica, l’ultima apparizione della donna è avvenuta in “You are my home“, un film del 2020. Per la televisione, invece, l’ultimo ruolo ricoperto è stato nel 2019 quando ha vestito i panni di Coralee Armstrong  in Insatiable.