Banche, attenzione alla truffa: i nostri risparmi sono a rischio

Nell’ultimo periodo le banche sono state prese di mira da una truffa che metterebbe a rischio tutti i nostri risparmi.

truffa
I cyber criminali si sono finti degli operatori di una nota banca

Anche a causa delle restrizioni portate dal covid-19, l’utilizzo dello smartphone o del pc si è fatto sempre più frequente. D’altro canto però, le piattaforme digitali non sono esenti da criminali come andremo a vedere. Alcuni cyber criminali, infatti, si starebbero fingendo operatori di alcune banche per rubarci i risparmi.

Solo poco tempo fa alcuni cyber criminali misero in piedi una truffa con finti buoni Ikea

Spesso sentiamo parlare di veri e propri raggiri nati online. Un esempio, inoltre, ne è stata la faccenda del buono sconto di 250 euro da Ikea. Come detto però, qui si tratta di una truffa di tutt’altra dimensione che mette a rischio il nostro conto in banca.

Leggi anche —> La mamma di Valeria Marini è stata vittima di una mega truffa: la cifra è da capogiro

Alcuni cyber criminali, infatti, si sarebbero finti dipendenti di Intesa Sanpaolo per spingere alcuni utenti nella rete della “truffa dell’investimento”. La banca, quindi, ha cercato di fermare come poteva la minaccia informando della situazione i propri clienti.

Leggi anche —> Truffa sul green pass: non aprite quel messaggio su WhatsApp

In questo caso i truffatori si fingeranno degli operatori bancari

Tornando a parlare della frode, i malviventi fanno iscrivere le ingenue vittime ad una presunta piattaforma di trading. A questo punto con una scusa i finti operatori ci suggeriranno di lasciar completare la registrazione a loro per “poter operare con più facilità”.

Quindi l’uomo ci chiederà dapprima una piccola somma per poi aumentare sempre di più il tiro finchè non sparirà insieme ai nostri presunti investimenti. Insomma una truffa studiata a regola d’arte e che rischia seriamente di imbrogliare diverse persone.