Harry e Meghan delusi dalla risposta data dalla regina alle loro accuse

La regina avrebbe risposto alle accuse di razzismo mosse da Harry e Meghan in tv con l’invio di una nota ufficiale di poche righe.

regina
La risposta della regina non sarebbe piaciuta a Meghan ed Harry

Lo scorso marzo, tramite una nota ufficiale di cinque righe, la Regina Elisabetta II aveva risposto alla controversa intervista rilasciata dal principe Harry e da Meghan Markle alla star televisiva Oprah Winfrey.

La regina si è detta dispiaciuta per gli ultimi anni vissuti a Londra dalla coppia

Sarebbero bastate proprio quelle poche righe a deludere i due coniugi. Quest’ultimi, infatti, avevano accusato la royal family di razzismo con la Regina che avrebbe risposto “che alcuni ricordi possono variare”.

Non solo, la padrona di Buckingham Palace si sarebbe detta sinceramente dispiaciuta per le situazioni di disagio provate dalla coppia nel loro periodo di soggiorno a Londra. Le altre questioni, inoltre, conclude la nota, verranno affrontate in maniera privata.

Leggi anche —> Royal Family, la Regina infuriata per il libro di Harry: annullato l’invito per il Giubileo?

La questione razzismo sarà affrontata in privato, lontano dalle telecamere

La regina nel comunicato, inoltre, ha ricordato come Harry, Meghan ed Archie saranno sempre amati dai membri della famiglia reale qualunque cosa accada. Nonostante una risposta molto diplomatica ed esaustiva però Meghan ed Harry non sarebbero affatto contenti.

Leggi anche —> Harry e Meghan, la coppia pronta a tornare a Londra per il battesimo di Lilibet

Anzi, da quel che si apprende sulla versione aggiornata della biografia Finding Freedom la risposta non sarebbe piaciuta per niente. Nello specifico, a non essere stata apprezzata, è la frase sui ricordi che potrebbe anche essere tradotta come “la vostra versione dei fatti non corrisponde al vero”.

Nella loro biografia aggiornata, quindi, hanno aggiunto anche la predetta risposta della sovrana definendola troppo timida e accusandola di non essersi presa le responsabilità dovute.