La Casa di Carta 5, svelati i 3 nuovi personaggi della serie: c’è anche il figlio di Berlino! VIDEO

La casa di carta sta per ritornare. Annunciati i nuovi personaggi e tra loro anche il figlio di Berlino! Ecco tutti i dettagli.

La casa di carta sta per ripartire. Che il conto alla rovescia abbia inizio. Annunciati tre nuovi personaggi che vedremo nella prossima stagione. Tra di loro spunta anche il figlio di Berlino. Fan in delirio. Scopriamo tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE—> Un Posto al Sole anticipazioni: nuovo strepitoso ingresso nella soap

La Casa di Carta, storia di un grande successo

La serie La Casa di Carta, narra le vicende di un gruppo di persone alle prese con una rapina alla zecca spagnola prima e alla banca di Madrid poi.

La banda guidata dal professore, al secolo Sergio Marquina li riunisce e li addestra. Il primo colpo viene organizzato alla zecca di Madrid mentre il secondo alla banca di Spagna.

Nel corso di 38 episodi si sviluppano dinamiche di amori, amicizia e incomprensioni tra i vari personaggi della serie. Nel mentre le rapine creano scompiglio non soltanto in città e tra le forze dell’ordine ma anche tra la banda di criminali che iniziano ad apparire come dei veri e propri paladini della giustizia.

I protagonisti assumono lo pseudonimo delle più importanti città del mondo indossando la maschera di Salvador Dalì per nascondere le loro identità.

Tanti i protagonisti della serie che ha spopolato in tutto il mondo raggiungendo milioni di telespettatori. Dopo la fine della riprese, il successo è stato tanto da mandare in delirio i fan: c’è chi si è tatuato il nome di Tokyo, chi imita il look di Nairobi, chi a Carnevale indossa la maschera di Salvador Dalì.

I protagonisti delle prime stagioni restano indimenticabili, un vero e proprio cast di eccezione. Tra le domande più popolari, c’è anche quella relativa alla location. Dove si gira la Casa di Carta? La risposta è semplice. Le città sono quelle di Madrid e di Toledo che ospitano la maggior parte delle registrazioni mentre alcune scene si realizzano negli studi televisivi di Madrid e Barcellona.

Il consiglio superiore per la ricerca scientifica ha prestato invece il luogo per le registrazioni alla zecca di stato spagnola. Nella realtà la struttura si trova nel Barrio di Salamanca a Madrid.

Alcune scene si registrano invece in Thailandia e anche a Firenze.  Ecco anche alcune curiosità su questa serie che forse non conoscevi.

Innanzitutto la voce appartenente a Tokio inizialmente doveva essere quella del professore mentre l’ odiatissimo Enrique Arce prima di ottenere la parte di Arturo Roman aveva fatto i provini per il colonnello Prieto.

Poi, al posto della maschera di Dalì si voleva utilizzare quella di Don Chisciotte ma è stato messo a votazione dai membri del cast e Salvador Dalì ha vinto.

La casa di carta 5, i nuovi personaggi

Grande novità per i fan de La casa di carta. Il prossimo 3 settembre sulla piattaforma Netflix andranno in onda gli ultimi episodi della serie TV cult spagnola.

Per il momento sono poche le anticipazioni ma arriva già una notizia bomba che manda i fan in delirio: apparirà il figlio di Berlino morto alla fine della prima stagione.

Il personaggio della serie sarà interpretato da Patrick Criado, un attore spagnolo di 25 anni. Il suo nome è Raffael ed è l’erede di Berlino descritto come un ragazzo per bene che studia ingegneria informatica in America, precisamente in Massachusetts.

 La presenza del giovane non viene mai menzionata direttamente dal padre anche se in passato aveva fatto presente ai membri della banda criminale che il figlio era ‘una testa nucleare che distrugge ogni cosa’.

Emerge un rapporto conflittuale tra Rafael e il papà. Nel frattempo nella casa di carta 5 arrivano anche altri 2 personaggi nuovi oltre al figlio di Berlino.

I telespettatori faranno la conoscenza di René interpretato da Miguel Angel Silvestre che in Italia abbiamo visto recitare in Velvet e Sense8.

René è il primo amore di Tokyo. La loro relazione finisce in maniera tragica visto che la donna ha di lui un unico ricordo: il suo uomo in una pozza di sangue con gli occhi aperti.

Conosceremo poi anche Sagasta, un comandante delle forze speciali dell’esercito spagnolo che a causa di diverse missioni internazionali diventa cattivo come criminali che ha perseguitato per tempo. Sagata apparirà come una mente fredda e spietata che porta a termine ogni missione violenta che gli viene affidata.

LEGGI ANCHE —> La Casa di Carta 5: arriva una confessione di Alex Pina

LEGGI ANCHE —> La Casa di Carta 5: cosa succede nella nuova stagione