Vite al limite, quanto guadagnano i pazienti del Dottor Nowzaradan: svelati i cachet

Vite al limite: quanto guadagnano i pazienti del Dott Nowzaradan? Vi sveliamo il loro cachet. Tutti i dettagli.

Vite al limite è il programma seguitissimo su Real Time che ha per protagonista il Dott Nowzaradan e i suoi pazienti obesi. Ma sapete quanto guadagnano i partecipanti al reality show? Vi sveliamo il loro cachet.

Vite al limite, un programma di grande successo

Vite al limite è un programma che va in onda su Real Time e che ha per protagonista il Dott Nowzaradan e i suoi pazienti obesi. Il medico chirurgo bariatrico, cerca di salvare le vite di pazienti giovani e meno giovani che sono caduti nella spirale dell’ obesità.

La sua clinica specializzata in chirurgia bariatrica è situata in Texas, e qui il famoso dottor Nowzaradan cerca di riportare sulla retta via quanti sono caduti nel vortice della depressione a causa dei disturbi alimentari.

Il format continua ancora oggi a riscuotere molto successo. Ogni episodio racconta la storia di un paziente che combatte contro i disturbi alimentari cercando di salvare se stesso.

Attraverso un percorso specializzato messo in atto nella clinica del Dottor Nowzaradan, alla fine dell’ episodio, il pubblico può vedere i risultati raggiunti dal paziente.

Purtroppo non tutte le storie finiscono a lieto fine. Il Dottor Nowzaradan è al centro di diverse cause legali per la morte di alcuni pazienti che hanno preso parte al programma e che sono deceduti dopo la trasmissione.

Le denunce al Dottor Nowzaradan

Il Dottor Nowzaradan citato in giudizio. Vite al limite è il programma che lo vede protagonista e che da anni spopola in tutto il mondo.

Recentemente il programma è al centro però di diverse polemiche per via della spettacolarizzazione del dolore. La trasmissione sembra infatti lucrare su persone realmente malate.

Diversi pazienti negli ultimi tempi hanno denunciato il dottor Nowzaradan per negligenze e per aver violato il loro dovere di ragionevole cura. Il medico dovrà presentarsi in tribunale ma per il momento il programma continuerà ad andare in onda.

Nel frattempo un’ ex paziente del dott Nowzaradan lo cita in giudizio. Stiamo parlando di Nicole Lewis, la donna decide di affidarsi alle cure del dottor Nowzaradan per perdere 200 kg e ritornare a condurre una vita normale.

Nicole denuncia il docu-reality per frode. Secondo la giovane donna infatti la casa di produzione di vite al limite si era accordata con lei per pagarle sei mesi di affitto per il suo trasferimento a Huston ma il rimborso delle sue spese di alloggio non è mai arrivato.

Nicole avrebbe inoltre ricevuto anche un conto molto salato da pagare per la sua operazione allo stomaco che tuttavia non avrebbe subito.

Vite al limite stabilisce un budget preciso per farsi curare dal dottor Nowzaradan. Dopodiché spetta al paziente saldare tutte le spese extra.

Quanto guadagna il Dottor Nowzaradan

Il dottor Nowzaradan è il protagonista indiscusso di vite al limite. Ma quanto guadagna il bravissimo chirurgo bariatrico? Il suo stipendio vi lascerà a bocca aperta.

Secondo alcune indiscrezioni comparse su diversi siti, sembra che il noto chirurgo abbia un patrimonio pari a 4,5 milioni di dollari proprio grazie al suo lavoro sul piccolo schermo.

Entrando più nei dettagli, il dottor Nowzaradan guadagnerebbe 250.000 dollari al mese lavorando come chirurgo vascolare presso la Huston obesity clinic.

A questo stipendio si devono aggiungere anche i guadagni percepiti per ogni intervento chirurgico che esegue anche al di fuori del programma.

Quanto guadagnano i pazienti di vite al limite

Curiosi invece di scoprire quanto guadagnano i pazienti di vite al limite? Vi sveliamo noi il loro cachet.

Secondo alcune fonti certe, la produzione di vite al limite mette a disposizione dei pazienti che hanno problemi di deambulazione a causa dell’obesità, una cifra di $2500 per pagare spostamenti e pernottamenti nei pressi della clinica dove si registrano le puntate del reality.

I pazienti percepirebbe poi un extra di $1500 per partecipare al programma mostrando dunque la loro immagine in televisione.

Per alcuni protagonisti è previsto inoltre anche un’ulteriore cifra per prendere parte allo spin-off vite al limite e poi in cui raccontano i progressi o i peggioramenti vissuti dopo l’operazione. In queste cifre è incluso anche un pacchetto di visite con il dottor Nowzaradan.

Tutto ciò che avviene invece dopo la fine delle registrazioni e quindi visite di controllo a distanza di anni dall’intervento bariatrico, sono invece a carico dei pazienti.

LEGGI ANCHE —> Vite al limite, Tamy 268 kg, oggi è irriconoscibile: l’incredibile trasformazione lascia senza parole | FOTO

LEGGI ANCHE —> Vite al limite, Laura in clinica pesava 270 kg, stenterete a riconoscerla

LEGGI ANCHE —> Vite al Limite, dov’è Joe Wexler adesso? Il suo cambiamento è incredibile