WhatsApp, novità molto interessanti in arrivo su Android

In arrivo su WhatsApp una ripartizione di tutti gli ultimi aggiornamenti, inclusa la possibilità di trasferire la cronologia chat di iOS su Android.

Gli aggiornamenti di WhatsApp arrivano spesso e velocemente. Non è una sorpresa, poiché è l’app di chat più popolare al mondo, con circa 2 miliardi di utenti che lanciano messaggi in tutto il mondo ogni mese.

Se sei un fedele di WhatsApp, vale la pena tenere d’occhio gli ultimi aggiornamenti e le modifiche apportate all’app, nonché potenziali aggiunte e modifiche all’orizzonte.

WhatsApp gli ultimi aggiornamenti

Gli aggiornamenti maggiori riguardano il supporto al multidispositivo, in questo modo avremo modo di connetterci simultaneamente con computer e tablet, in modo svincolato rispetto allo smartphone principale.

Nel miglioramento della piattaforma del gruppo Facebook, gli aggiornamenti per mettersi al passo con i competitor Telegram e WeChat.

Considerato che i test ufficiali in versione beta siano già partiti, si sa già che la connessione simultanea arriverà tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

L’app desktop per Windows e MacOs e quella per iPad sono ormai prossime alla risoluzione conclusiva, ma la maggiormente attesa è principalmente quella per il tablet.

Leggi anche -> Alessia Marcuzzi completamente nuda sui social viene corteggiata da una collega

Leggi anche -> Whatsapp, ecco come nascondere le chat in maniera permanente

Novità in arrivo come Telegram e WeChat

Sappiamo da WaBetaInfo, che la versione sperimentale (2.2133.1) è già scaricabile.

Infatti quando viene installata si deve inquadrare dall’app su smartphone il codice qr che appare sul monitor del pc da connettere.

Dopo aver eseguito l’appaiamento, si entra nel programma e si possono testare le novità che sono in arrivo nei prossimi sei mesi.

Si potrà utilizzare WhatsApp sul computer anche senza aver connesso il telefono di riferimento o volendo anche se questo è spento.

Tra gli aspetti importanti in prova anche i comandi avanzati per i messaggi vocali.

Potremo registrarli con il livello di volume desiderato e se vorremo si potranno mettere in pausa e quindi riascoltali ​prima dell’invio effettivo.

Un’ultima, ma non meno importante grande novità in arrivo su WhatsApp, riguarda il trasferimento facilitato di chat da iPhone a Android e viceversa.

Non sarà consentito solo ai nuovi telefoni pieghevoli della Samsung, a questi se ne aggiungeranno anche altri modelli tra non molto.