Massimo Giletti, grosse novità: resta a La 7 ma Non è l’Arena cambia giorno

Massimo Giletti resta a La 7, il giornalista e conduttore rinnoverà il contratto che lo lega alla rete di Urbano Cairo.

Per quanto ci fossero state delle voci, che lo vedevano tornare in Rai, Massimo Giletti resta a La 7, cui è approdato nel 2017.

Massimo Giletti resta a La 7

Chi si aspettava un passaggio di Giletti in Rai o Mediaset resterà deluso, infatti il giornalista resta a La 7.

Tuttavia in vista ci sono delle novità per quanto riguarda ‘Non è l’Arena’, alla sua quinta stagione su La7 e questo iniziando da settembre.

La trasmissione sarebbe in procinto di lasciare la domenica sera per un appuntamento infrasettimanale: il programma dovrebbe andare in onda il mercoledì sera e durerà circa 45 minuti.

Il palinsesto vede la trasmissione in competizione con formati importanti come Chi l’ha visto? in onda su Rai Tre e Zona Bianca su Rete 4.

Leggi anche -> Can Yaman e Diletta: l’ipotesi del tradimento dietro la rottura immediata?

Leggi anche -> Gemma Galgani, la dama del celebre dating show di Canale 5 è ricorsa nuovamente al bisturi

Variazioni nel palinsesto

Giletti se la dovrà vedere anche con Bruno Vespa e la sua trasmissione Porta a porta, confermata nella seconda serata di Rai Uno.

Dopo l’addio a Mediaset Alessia Marcuzzi, la rete di Urbano Cairo avrebbe proposto alla conduttrice una nuova trasmissione da condurre nel preserale, per trainare il tg di Enrico Mentana.

Tuttavia sembra che Alesia abbia declinato l’invito e che sia fermamente intenzionata ad attendere occasioni più adatte alla sua personalità.

Una delle voci all’indirizzo della 48enne riguarda il possibile coinvolgimento con la trasmissione condotta dalla bravissima Milly Carlucci: Ballando con le Stelle, oltre al Festival di Sanremo.

Alcune voci affermano che l’ex compagna di Francesco Facchinetti potrebbe essere anche in procinto di lavorare come autrice e produttrice.