Can Yaman, bocciato dalla stampa: il suo voto in pagella? un bel 4

Can Yaman, con il reboot in arrivo, vestirà a breve i panni di Sandokan,  l’affascinante attore è stato premiato al Festival di Venezia nell’ambito del Filming Italy Best Movie Award.

Si è concluso il Festival del Cinema di Venezia 2021, che fa visto chiudere la 78e edizione della kermesse cinematografica con una cerimonia presentata da Serena Rossi.

Can Yaman al Festival del Cinema di Venezia 2021

Alla settimana del cinema veneziana hanno partecipato molte celebrità del mondo dei social e dello spettacolo che, per quanto lontane dal mondo del cinema, hanno sfilato sul red carpet e camminare per le vie cittadine.

Yaman sul red carpet a Venezia 78 ha indossato un completo nero, molto elegante giacca, pantalone e camicia.

Nel suo elegante un look total black, barba folta e solo in apparenza incolta ha destato l’attenzione dei fotografi (e non solo).

Leggi anche -> Chi è Miriana Trevisan? Età, compagno, malattia, figlio, ex marito Pago, Non è la Rai, Instagram e curiosità

Leggi anche -> Gianna Nannini perché indossa sempre pantaloni? Svelato il drammatico motivo

Dure le critiche di un giornale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)

Ancora dubbiosi della fine della love story tra Diletta Leotta e Can Yaman, l’attore a Venezia 78 ha mandato alcuni segnali che potrebbero far riconoscere la sua nuova fidanzata.

L’attore ha infatti scambiato per tutto il tempo degli sguardi decisamente sospetti con la modella Moran Atias.

Tuttavia ne la scelta dello stile, ne l’impegno lo ha messo al sicuro dall’essere ferocemente criticato. Dalle pagine del Corriere arriva un articolo al vetriolo ha definito “inutile” l’apparizione di Can Yaman al Lido.

Sulle pagine online del quotidiano a riguardo si legge:

“Che c’entrava con la Mostra del cinema di Venezia? Niente. Infatti ha preso un premio come personaggio televisivo dell’anno. In compenso il futuro Sandokan ha gigioneggiato ai photocall e sul red carpet, dove quest’anno si è visto di tutto. Di troppo”.

Una bocciatura senza appello dunque per Can Yaman che deve incassare un 4 secco!