Chi è Manuel Bortuzzo? Età, fidanzata, storia, oggi cammina? Tutto sul nuotatore

C’è anche Manuel Bortuzzo al GF VIP scopriamo insieme la storia dell’ex campione colpito reso disabile da una sparatoria.

Un bel ragazzo dalla storia commovente e profonda: Manuel Bortuzzo al GF VIP prova a far conoscere la sua storia nella casa più spiata di Italia.

LEGGI ANCHE –> Chi è Ainett Stephens? Età, altezza, malattia del figlio, autismo e curiosità sull’ex gatta nera

LEGGI ANCHE –>Wanda Nara, irriconoscibile prima della chirurgia: spuntano le FOTO del passato

Manuel Bortuzzo chi è? Tutte le curiosità sul gieffino

Uno dei concorrenti del GF Vip è Manuel Bortuzzo, nuotatore di 22 anni originario di Trieste che gli italiani hanno conosciuto come vittima di un incidente nel 2019. Mente era in un bar, Manuel è stato colpito da dei proiettili alla schiena per uno scambio di persona. Il ragazzo è riuscito a salvarsi ma ha perso l’uso delle gambe, finendo sulla sedia a rotelle.

Quest’anno ha pubblicato il suo libro Rinascere e a giugno 2021 va in onda con lui L’Ultima Gara, un docufilm con Raoul Bova, Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini ed Emiliano Brembilla. Il suo nome completo è Manuel Matteo Bortuzzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuel Bortuzzo (@manuelmateo_)


E’ nato il 3 maggio del 1999 ed è quindi del segno del Toro. Ha 22 anni ed è alto 1,89 cm. Ha alcuni tatuaggi, una scritta sul collo e due angeli sul braccio tra i più visibili.

Su Instagram si chiama @manuelmateo. Il padre Franco è un venditore di auto, la madre Rossella lavora in un panificio. E’ un ragazzo umile che ha vissuto una vita serena e tranquilla con i suoi 3 fratelli, Kevin, Michelle e Jennifer, fino al giorno della terribile sparatoria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)


La famiglia si è trasferita diverse volte, finendo poi in Veneto, precisamente a Stino di Livenza e a Portogruaro. E’ qui che Manuel coltiva la passione per il nuoto allenandosi con Gianni Gross, fino a quando, a 9 anni si trasferisce a Sesto al Reghena, entrando nel Team Veneto a Venezia e grazie alle sue doti finisce tra i migliori nuotatori.

Dopo la licenza media non ha continuato gli studi per dedicarsi completamente al nuoto e lascia il Veneto in favore del Lazio. Qui Manuel, si allena al centro sportivo di Castelporziano, specializzandosi nel mezzofondo.

Il 3 febbraio del 2019, Bortuzzo, viene coinvolto nella nota sparatoria e rimane gravemente ferito alla schiena. 

Con i suoi allenamenti nel mezzofondo, Manuel avrebbe dovuto partecipare, quasi sicuramente, alle Olimpiadi di Tokyo 2020 ma ovviamente il suo sogno è stato distrutto dopo la sparatoria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuel Bortuzzo (@manuelmateo_)


Nel 2019, Manuel comincia un lungo ciclo di riabilitazione: dal 2020 è una presenza fissa del programma Italia sì!, condotto ma Marco Liorni.

Ma sicuramente in molti lo hanno visto però ne L’Ultima Gara, un docufilm incentrato su quattro ex nuotatori che tornano a gareggiare, nonostante i drammi della vita. Manuel si è beccato quei proiettili per uno scambio di persona. Da allora non si è mai arreso e la sua fidanzata Martina Rossi (anche lei nuotatrice) l’ha supportato più di prima. Come è avvenuta la sparatoria? Manuel era davanti un distributore automatico di un tabaccaio, nella zona dell’Axa a Roma.

Improvvisamente viene raggiunto da un colpo di pistola alla schiena, che gli attraversa il polmone e arriva fino alla spina dorsale, provocandogli una grave lesione midollare.

Nel 2019 però si riaccende le speranza con una diagnosi medica che afferma che la lesione midollare non è completa Manuel potrebbe riprendere a camminare tra qualche anno. Martina, dopo il forte trauma psicologico subito in seguito alla sparatoria, dice addio al nuoto. I due aggressori, catturati dalla Polizia, vengono condannati a 16 anni di detenzione, con l’accusa di tentato duplice omicidio premeditato (Martina era con lui ma fortunatamente non è stata raggiunta dai proiettili).

Le passioni di Manuel e i suoi amori

Manuel è legatissimo alla sua famiglia, ama lo sport e la musica, ed è determinato a raggiungere di nuovo la sua più totale autonomia ritornando a camminare.

Dopo la sparatoria lui e Martina si sono sostenuti a vicenda ma poi l’amore è finito. Al momento nel suo cuore sembra esserci un’altra ragazza, Federica Pizzi, la figlia della compagna del suo dentista. Non è ancora noto se i due stiano però ancora insieme o se Manuel sia single.

Su Instagram vanta 154 mila follower ai quali mostra le sue quotidianità e le sue passioni. Manuel ama anche i motori, ha una Kawasaki 1100 Ninja ed è un grande fan di Valentino Rossi. E’ anche molto bravo a suonare la batteria e il pianoforte.

Manuel supera l’esame per la patente speciale, e torna a guidare dopo l’incidente.