Claudio Amendola, dopo l’infarto ha cambiato vita: ecco com’è oggi

Claudio Amendola torna a parlare dell’infarto che ha subito 4 anni fa a settembre 2017, parla dei cambiamenti radicali apportati nella sua vita.

Fonte foto ilSussidiario.net

Un paio di anni dopo l’infarto Claudio Amendola è apparso come ospite in alcune trasmissioni dove ha confessato di aver temuto per la sua vita.

Come è cambiata la vita di Claudio Amendola dopo l’infarto

Era appena rientrato nella sua abitazione quando l’attore ha cominciato ad avvertire delle difficoltà respiratorie.

In quel momento con lui erano presenti la moglie Francesca Neri, la quale ha velocemente intuito la gravità di quanto stava accadendo e lo ha velocemente portato in ospedale. L’attore era alle prese con la fiction Rai ‘Nero a metà’.

Di come la sua vita sia mutata lo si capisce dalle sue parole, quando afferma:

“Ho rivoluzionato le mie priorità. Il lavoro era il mio dio, ora ho capito che contano gli affetti e le risate”.

Claudio Amendola tornado a parlare del infarto subito a settembre 2017, per quanto si sia trattato di un infarto leggero,  è stato un evento difficile che lo ha condotto a mettere in atto una vera e propria svolta nella sua vita.

Leggi anche -> Beautiful, anticipazioni puntata di sabato 25 settembre 2021: Shauna è piena di rimorsi, ma non molla la presa

Leggi anche -> Anticipazioni Una Vita, trame del 25 settembre 2021: un matrimonio fallimentare

Le nuove priorità: la famiglia

Fonte foto MeteoWeek.com

Durante la trasmissione ‘Vuoi scommettere?’ in cui è stato ospite alcuni giorni fa, il programma di Canale 5 condotto da Michelle Hunziker, Claudio Amendola ha illustrato come sia cambiata la sua vita dopo quel problema di salute, dal drastico calo di peso, al radicale cambiamento del suo stile di vita.

Quell’incidente di percorso, come ammette Amendola:

“ti rimette dritto per il resto della vita. Ho smesso di fumare, bere, magnare male, ho perso 14 kg. È una piccola cosa che mi ha fatto capire che la vita è meravigliosa. È una delle mie scommesse vinte. Quella notte ho detto a me stesso ‘scommettiamo che domattina sto bene?’ e così è stato”.

Amendola aveva già parlato dell’infarto lo scorso aprile, nel corso di una puntata di Verissimo. L’attore 55enne, aveva esposto la delicata esperienza in un’intervista su Vanity Fair, allora ha spiegato che un tempo era la soddisfazione professionale, il fulcro della sua vita.

Ma dopo ‘l’infartino’, come lo ha definito l’attore, le cose sono cambiate, ora non è più così.

“Ho rivoluzionato le mie priorità. Il lavoro, che per me era il dio, unico e solo, della mia vita, ha smesso di esserlo. Ci sono altre cose, molto più importanti, che il lavoro stava facendo in modo che io non vivessi”.

Amendola parla di come il suo mondo, alla fine girasse intorno alla convinzione che senza lavorare, lui sarebbe stato male. Il Claudio di Amendola di oggi è un uomo nuovo, desideroso di godersi la famiglia, e la donna che gli è affianco: sua moglie Francesca Neri.

Gli ultimi lavori di Amendola

Claudio Amendola ha recitato al fianco di Luca Argentero, nella commedia Hotel Gagarin, uscito nelle sale cinematografiche il 24 maggio 2018.
Nella trama del film si parla di un gruppo di amici, che si trova in Armenia per girare un film. Il gruppo però si ritrova a corto di denaro in quanto restano senza finanziamenti.
Il risvolto positivo dell’essere rimasti bloccati in un albergo isolato, l’occasione di riscattarsi  da una situazione di difficoltà scoprendo invece la  felicità.
Chi temeva che Amendola, pensasse di lasciare il mondo della recitazione, si è dovuto ricredere.
Tuttavia per Claudio si sono invertite le priorità, ora ci sono la famiglia e le gioie della vita le cose più importanti.
Al fianco dell’attore romano da tanti anni c’è Francesca Neri, sua moglie dal 2010, si tratta di una delle coppie più belle dello spettacolo italiano.