Piero Chiambretti, la terribile tragedia che l’ha cambiato: “Ne sono uscito a pezzi”

A Verissimo Piero Chiambretti ha raccontato la sua terribile tragedia. Purtroppo il conduttore ha dovuto fare i conti con terribili momenti.

Piero Chiambretti dramma

A Verissimo, questa settimana assisteremo ad un’intervista davvero molto intensa. Piero Chiambretti ha confessato qual è stato il dramma vissuto negli ultimi due anni.

Piero Chiambretti e il dramma della mamma

Il programma di Silvia Toffanin andrà in scena con l’intervista fatta a Piero Chiambretti, un colloquio con la Toffanin davvero molto intenso. Il conduttore ha parlato del brutto periodo passato per via del Covid mentre poco lontano, e da sola, la madre moriva proprio per la stessa malattia.

Il noto conduttore ha rischiato anche lui di perdere la vita.

Un lutto che lo ha devastato e che non riesco ancora a superare nonostante i mesi passati:

“La vita è fatta di cose bellissime e di tragedie alle quali siamo impreparati. L’esperienza nella sua tragicità mi è stata utile per imparare delle cose: d’ora in poi prenderò la vita con più distacco. Siamo legati a un filo e capisci che tutto è molto relativo. Non auguro a nessuno quello che ho vissuto perché ne sono uscito a pezzi. Ho toccato il fondo”.

Mamma e figlio sono stanti ricoverati insieme, ma che lui non è riuscito a vederla perché la malattia della donna è precipitata.

In un piccolo momento pensava che la mamma era in miglioramento. Poi però tutto è cambiato all’improvviso:

“mi hanno chiesto che per non farla soffrire sarebbe stato meglio lasciarla dormire: è stata la cosa più brutta della mia vita. È stata dura però è successa una cosa: lei faceva la poetessa ed è morta nel giorno mondiale della poesia. E nella notte in cui è mancata io sono guarito: mi ha dato la vita due volte”.

Per fortuna almeno lui è riuscita a scamparla alla morte per covid. Un racconto davvero commovente.