Claudio Bisio, avete mai visto la moglie? E’ una nota giornalista

L’elenco delle molte professionalità di Claudio Bisio comprende l’essere: attore, conduttore televisivo, comico, cabarettista, doppiatore e umorista italiano.

Fonte foto DiLei

Claudio Bisio è alle prese con le riprese di Vicini di Casa, il nuovo film di Paolo Costella, una commedia piccante che vede appunto nei panni dei protagonisti anche Claudio.

Claudio Bisio

Amante della bicicletta e del Milan, Claudio Bisio è uno dei volti più amati del panorama artistico italiano.

Classe 1957, Bisio nato a Novi Ligure, con il tempo ha saputo farsi apprezzare non solo come attore, ma anche come conduttore televisivo (memorabili le sue conduzioni di Zelig andate avanti per anni), ma anche come imitatore e comico.

Bisio è uno degli showman di rilievo nel panorama italiano, tantissimi i successi ottenuti come comico a presentatore, passando per la tv e per il cinema.

La sua prima apparizione significativa in televisione è la partecipazione al programma Zanzibar nel lontano 1988, una sorta di sitcom ante litteram.

Bisio ha anche partecipato al doppiaggio della saga di film d’animazione dal titolo L’era glaciale prestando la voce al bradipo Sid, l’attore cambia incredibilmente il tono di voce, particolarità che lo rende quasi irriconoscibile, ma che ha contribuito a rendere il bradipo simpatico e popolare in Italia.

Inoltre partecipa anche al doppiaggio dei film d’animazione Hotel Transylvania doppiando il conte Dracula.

Nella vita privata, Claudio Bisio è Felicemente sposato dal 2003 con Sandra Bonzi di professione scrittrice, la coppia ha due figli: Alice e Federico.

Leggi anche -> Caterina Balivo, sai qual è la sua ossessione? “Con il passare del tempo ne ho accumulati tanti”

Leggi anche -> Can Yaman, la foto inedita da giovanissimo: è irriconoscibile

Sandra Bonzi: professione di giornalista

L’unione tra l’attore comico e sua moglie Sandra Bonzi, va avanti da oltre 20 anni. La sua professione di giornalista vanta al suo attivo collaborazioni con giornali di un certo prestigio quali: La Repubblica o Donna Moderna. Inoltre la Bonzi ha lavorato per Mediaset, Sky e Disney Channel.

Sandra Bonzi, classe 1964, ha incontrato Claudio Bisio per la prima volta nel 1992, in un locale milanese.
La donna rievocando quel primo incontro ha raccontato:
“Tanti anni fa. Ero un po’ brilla e lui mi ha “raccolto” al locale Stella Alpina. Diciamo che è stato travolgente”.
Nel commentare il ricordo della moglie Bisio ha chiarito:
“Ha vomitato nella Giulietta di mio padre. È stato bello: aveva il reggicalze. All’inizio è stato solo sesso. L’amore è venuto dopo”.
Continuando il racconto la giornalista ammette:
 “Siamo molto affiatati anche se con tutti gli impegni che ha ci si vede poco. Gelosia? No, non la provo, non l’ho nel DNA ed è una fortuna, visto che mio marito è sempre circondata da belle donne che, tra l’altro, non sono solo belle, ma anche intelligenti”.
L’autobiografia di coppia che i coniugi Bisio – Bonzi hanno scritto, parla della loro storia d’amore. Si tratta di un romanzo che nella parte autobiografica, illustra con una dose di ironia le difficoltà incontrate dalla coppia, mettendo in evidenza, essendo un lavoro a due mani, i loro diversi punti di vista.
Che vivere insieme non sia facile è evidente ogni giorno in presenza delle mille difficoltà che affrontiamo, ma se si sceglie di essere amici, amanti e complici, quello che ne nasce è la definizione di coppia.
Il libro parla appunto di questo, di come accettando di comune accordo di condividere tutto, si possa procedere andando avanti degli anni.
Questa coppia ha mantenuto, pur avendo una certa popolarità entrambi, una sorta di sano riserbo, scarse le condivisioni sui socia, se non per motivi di lavoro, eppure sono stati in grado di raccontare la loro storia con un pizzico di divertente ironia.