Massimo Cacciari, ecco il motivo per cui non ha avuto figli e non si è mai sposato: non ci crederai

Un uomo, prima che un politico, dalla vita piuttosto singolare. In molti, infatti, si chiedono come mai Massimo Cacciari non abbia avuto figli. Oggi vi sveleremo il triste motivo.

Siamo abituati a vederlo in TV come politico e null’altro. Massimo Cacciari però è prima di tutto un uomo con la sua vita e le relative vicissitudini. Massimo è nato a Venezia, è un politico italiano, ex sindaco di Venezia e filosofo. Al momento, inoltre, è docente di Pensare filosofico e metafisica presso la Facoltà di Filosofia dell’”Università Vita-Salute San Raffaele” da lui fondata nel 2002 e della quale è prorettore vicario.

Massimo dopo la laurea: la grande scelta di vita

Cacciari ha preso la laurea in Filosofia all’Università di Padova, diventando così professore di Estetica all’Istituto di Architettura di Venezia e collabora alla fondazione di alcune riviste di filosofia, piuttosto gettonate dagli anni Sessanta agli anni Ottanta.

Diversi gli scritti filosofici che ha pubblicato nel corso degli anni. Ha poi ottenuto ben due lauree Honoris Causa: in Architettura e in Scienze politiche. Quando è stato eletto sindaco di Venezia nel 2005, ha deciso di dire basta alla politica attiva. Qualche anno fa, nel 2016 per la precisione, pubblica per Il Mulino il saggio Occidente senza utopie, scritto con Paolo Prodi.

Massimo perché non ha avuto figli

È stato deputato al Parlamento dal 1976 al 1983. È membro di diverse istituzioni filosofiche europee, tra cui il Collège de philosophie di Parigi, oltre che socio dei Lincei.

Sicuramente l’anno migliore per Cacciari è stato il 1995, eletto sindaco di Venezia, oltre che Preside della Facoltà di Filosofia dell’Università “Vita Salute” del San Raffaele di Milano, dove è tuttora Professore emerito.

È stato anche deputato del Pci, eurodeputato, primo cittadino della sua Venezia tre volte; nel 2010 ha lasciato la politica attiva.

Piuttosto singolare e anticonformista la sua vita privata: non si è mai sposato né ha avuto figli, anche se ha avuto diverse storie d’amore. Cacciari giustifica così le sue scelte:

“Bisogna aver letto Nietzsche per capire cosa significa dire di sì, quando chiede: hai scavato il fondo della tua anima? Sei pronto a dire ‘per sempre’? Vale anche per essere padre; infatti, non ho avuto figli”

In una recente intevista ha ammesso di essere letteralmente terrorizzato dalla vecchiaia con la quale ha un rapporto che ha definito ‘tremendo’:

“Detesto chi ne parla come di un sereno tramonto. Tremo all’idea che mi parta il cervello.

Una persona coerente nel lavoro come nella vita.