Uomini e Donne, trono over situazione bollente: vola uno schiaffo in studio

Uomini e Donne diventa d’improvviso vietato ai minori: “Si è spogliata e mi ha lasciato le sue mutandine”. Due protagonisti del trono over svelano dettagli bollenti.

Uomini e donne anticipazioni

A Uomini e Donne ne vediamo di tutti i colori, questa volte i discorsi diventano a luci rosse. L’imbarazzo di una dama scatena una reazione violenta e incontraollata.

LEGGI ANCHE –>Uomini e Donne, avete mai visto la figlia di Tinì? E’ già nota in TV

LEGGI ANCHE –>Uomini e Donne: Joele Milan, il nuovo tronista tra bugie e verità

Uomini e donne, rivelazioni a luci rosse nello studio

Nel corso dell’ultima registrazione del programma di Maria De Filippi, Uomini e donne, secondo quanto svelato dalle anticipazioni del programma, gli animi diventeranno  incandescenti.

Il cavaliere Graziano Amato e una dama di cui non si conosce il nome svelano particolari molto piccanti di un incontro. Considerando che spesso il programma censura questo tipo di discorsi, è probabile che l’episodio per intero venga tagliato. Potrebbe essere tagliata l’intera storia, o lo schiaffo volato quando la dama coinvolta si è arrabbiata.

E’ cominciato tutto quando Graziano Amato, cavaliere napoletano approdato in trasmissione per conoscere Ida Platano (che però lo ha rifiutato) si è seduto a centro dello studio. E’ scesa così la dama che il napoletano sta frequentando. I due hanno avuto un forte litigio.

La reazione della dama

Ed è per questo che lui all’improvviso ha svelato che sono usciti insieme e lei in auto si è voluta spogliare, lasciandogli come ricordo un paio di mutandine. Per dimostrare la veridicità di quanto raccontato, Graziano ha addirittura rivelato di poter mostrare la foto a Gianni.

Lo schiaffo a quel punto è stato d’obbligo. Non è comunque esclusa la possibilità che l’intero episodio venga trasmesso senza tagli: sicuramente il pubblico gradirebbe questa scelta. Anche perché sembrerebbe tutto più vero. Le reazioni e i discorsi in studio potrebbero infatti sembrare del tutto incoerenti.