Julia Roberts, com’è diventata l’attrice: splendida a 54 anni

Un’attrice unica Julia Roberts, che ha saputo interpretare al meglio i personaggi che le hanno affidato in film di ogni genere. Dall’horror al drammatico, Julia ha sempre dimostrato di essere un’attrice eclettica e piena di talento. La sua bellezza? Solo un valore aggiunto!

JULIA ROBERTS oggi a 54 anni

Oggi non è più la ragazzina di Pretty Woman ma la luminosità del suo famosissimo sorriso è sempre la stessa. Julia Roberts non ha mai perso quella voglia di vivere e di sorridere alla vita che hanno fatto di lei una delle attrici più amate e pagate al mondo. A 54 anni è ancora un’icona di bellezza, stile e eleganza per moltissime donne.

Julia Roberts, com’è oggi a 54 anni? Sempre bellissima!

Hollywood oggi è la sua seconda casa: Julia Fiona Roberts però ha origini umili. L’attrice è infatti figlia terzogenita di un venditore di elettrodomestici e di una segretaria. Venne al mondo nel 1967 a Smyrna (Georgia).

Quello di fare l’attrice non è stato subito il suo sogno: l’amore per gli animali la portava verso la carriera di veterinaria, ma una serie di brutti eventi hanno fatto il modo che questo suo sogno crollasse in mille pezzi.

A soli 4 anni, i suoi genitori si separano e a nove suo padre viene a mancare improvvisamente. Si rimbocca le manica, studia, lavora come cameriera o anche come commessa. Finita la scuola lascia la sua città d’origine per trasferirsi a New York dalla sorella Lisa. E’ qui che prova ad avere successo come attrice. Per pagarsi gli studi di dizione e recitazione sfila nell’agenzia di moda “Click”.

La prima volta sul grande schermo

Il suo primo ruolo è nel film “Blood red”, accanto al fratello Eric Roberts. Il 1989 è l’anno della sua prima candidatura agli Oscar come miglior attrice non protagonista con la pellicola di Herbert Ross “Fiori d’acciaio”. Ma a darle la notorietà mondiale è il celebre “Pretty woman” diretta da Garry Marshall, insieme all’amatissimo Richard Gere.

Nel privato Julia, al contrario delle sue colleghe, non ha dato molto adito ai chiacchiericci. Dopo la fine del matrimonio con il cantante di musica country e attore Lyle Lovett, Julia si immerge nel lavoro e nel 1997 con il divertente film di P. J. Hogan “Il matrimonio del mio miglior amico” conquista il grande pubblico. “Ipotesi di complotto” e “Nemiche amiche” accanto alla grande Susan Sarandon (1998), un trionfo di pubblico e di critica.

Tra il 1999 e il 2000 con “Notting Hill“ ei “Se scappi ti sposo” Julia arriva all’apice del successo mondiale.

LEGGI ANCHE –> Julia Roberts, anche la figlia sul red carpet di Cannes 21: ‘Identica!’

Julia, il nuovo matrimonio e il suo aspetto oggi

Si risposa con Daniel Moder, cameraman figlio del produttore Mike Moder, nel luglio del 2002: con lui ha tre figli (Hazel Patricia e Phinneaus Walter, gemelli eterozigoti nati nel novembre 2004 ed Henry, nato nel giugno 2007).

Julia Roberts

Ovviamente in questi ultimi anni ha continuato a collezionare un successo dopo l’altro diventando, grazie ai social, una sostenitrice dei diritti dei più deboli.