L’argento: come si pulisce? Tutti i metodi infallibili per farlo nella maniera giusta

Come pulire l’argento nel modo giusto senza rischiare di macchiarlo definitivamente? Il trucco definitivo per non rovinare i tuoi gioielli!

Come pulire l'argento
Argento – Donnapress.it

I gioielli rappresentano spesso per le persone un grande valore. Questo perché gli viene attribuito spesso un valore affettivo oltre a quello oggettivo.

Non basta sapere la qualità del materiale o quanto pesi il gioiello in questione. Molto spesso per noi questi gioielli valgono molto più di quanto valgono realmente.

E proprio per questo motivo non li si indossano tutti i giorni per non rischiare di romperli, di rovinarli o di perderli. Si finisce dunque per tenere i propri gioielli in una scatola magari chiusa in cassaforte.

Ma passato un po’ di tempo, come ben saprete, l’argento tende ad imbrunirsi e a diventare meno lucido.

Ma come far tornare i gioielli d’argento al loro massimo splendore come se fossero nuovi e appena acquistati?

Qui puoi trovare il metodo giusto per farlo!

Come pulire l’argento – Il metodo ufficiale per non rovinarlo

I metodi che seguono sono infallibili! Non acquisterai più nessun prodotto costoso per pulire il tuo argento e farlo tornare al suo massimo splendore!

Alluminio e sale

Prendi una contenitore e rivestilo con della carta da alluminio. Poi aggiungi del sale grosso e appoggiaci sopra tutta l’argenteria che desideri pulire. Infine aggiungi dell’acqua bollente e attendi un’ora. Non preoccuparti, un’ora non è troppa, e l’argento tornare come prima.

Potrebbe interessarti anche:Come pulire il forno in modo efficace e senza fatica

Limone e bicarbonato

Appoggia su un piano da lavoro i gioielli da pulire. Poi versaci sopra del succo di limone e infine cospargili con due cucchiaini di bicarbonato e strofina il tutto con uno strofinaccio. Vedrai che man mano l’opacità andrà via e l’argento tornerà come nuovo.

Birra

Riempi un boccale di birra e inserisci tutti i gioielli all’interno. Attendi una notte e la mattina dopo risciacqua abbondantemente e saranno tornati lucidi e spendenti.

Cenere

Potrebbe interessarti anche: Mascara: quali sono i migliori e come applicarlo nella maniera corretta

La cenere viene utilizzata per pulire molte cose. I vetri sono una di queste. Nessun prodotto al mondo pulisce meglio della cenere, rendendo i vetri così trasparenti da far sembrare che non ci fossero. Come con i vetri, pulisce miracolosamente anche l’argento.

Setacciate la cenere del tuo camino e aggiungi poca acqua per ottenere un impasto morbido che poi dovrete usare per strofinare i gioielli con un panno o un batuffolo di cotone inumidito con del limone.

Federica Giova