Bucato: state attenti a questo dettaglio, i vostri capi potrebbero danneggiarsi

Per quanto può sembrare facile, da occhi inesperti, fare il bucato in realtà è piuttosto complicato. Scopri i simboli da controllare prima dei lavaggi.

Bucato, i dettagli da tenere d'occhio
Bucato – Donnapress.it

Fare il bucato non è semplice. E a testimoniarlo sono pronti in tanti. Non è sufficiente sapere come si dividono i chiari dagli scuri, i colorati dai bianchi.

Oltre a questo c’è anche bisogno di sapere la temperatura a cui si può lavare il bucato, ma anche che tipo di prodotti utilizzare e come asciugarli.

Ecco dunque per te una guida sui simboli principali da riconoscere.

Bucato – I simboli da tenere sotto controllo prima di fare la lavatrice

Qui puoi trovare alcuni dei simboli che devi considerare prima di lavare i tuoi vestiti in lavatrice!

Lavaggi a mano e in lavatrice

Questi sono i simboli più semplici da interpretare. Si tratta infatti di simboli che vedono come soggetto la bacinella. Se questa però presenta il simbolo di una mano indica che vanno lavati a mano. Se presenta invece una X significa che non si possono lavare in lavatrice e dunque a secco o in una lavanderia con personale.

Potrebbe interessarti anche: Cestello della lavatrice, come trasformarlo in un fantastico tavolino

Bucato, i dettagli da tenere d'occhio
Bucato – Donnapress.it

Candeggina

I simboli che riguardano l’utilizzo della candeggina sono parecchi. Come ben saprete, la candeggina è un ottimo disinfettante, che elimina ogni batterio presente sui vestiti. Il problema però si riscontra quando i capi sono colorati e non possono essere lavati con essa.

I simboli che riguardano la candeggina sono rappresentati da un triangolo. Se questo è bianco significa che la si può usare senza problemi. Se questo però è bianco o nero con una X significa invece il contrario. Abbiamo però un’eccezione. Quando il triangolo presenta 2 righe al suo interno oppure presenta le lettere CL significa che si può utilizzare candeggina ma bisogna assicurarsi che sia senza cloro.

Asciugatrice

Bucato, i dettagli da tenere d'occhio
Bucato – Donnapress.it

Ebbene sì, su alcune etichette, non vi sono solamente le indicazioni su come lavare i capi, ma anche come asciugarli. Infatti vi sono alcuni simboli che stanno proprio ad indicare il metodo di asciugatura.

Il quadrato con dentro un cerchio significa infatti che l’abito si può asciugare in asciugatrice. Al contrario, se il cerchio dentro al quadrato è nero oppure presenta una X , significa che il capo non potrà andare in asciugatrice.

Infine se nel quadrato trovate dei pallini, si riferiscono alla temperatura: 1 pallino indica la bassa temperatura, 2 la media temperatura e 3 alta temperatura.

Come stendere i vestiti

Infine, vi è un ultimo simbolo dalla difficile interpretazione: il quadrato. Questo sta ad indicare il metodo di asciugatura.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire il forno in modo efficace e senza fatica

Bucato, i dettagli da tenere d'occhio
Bucato – Donnapress.it

Come potete vedere infatti vi sono diversi simboli, i quali indicano se i capi si possono asciugare all’ombra o al sole e in orizzontale o in verticale.

Li sapevi tutti?

Federica Giova