Ferro da stiro incrostato, metti una patata sbucciata tutta la notte |

Se avete un ferro da stiro incrostato non potete non conoscere questo trucchetto, che vi permetterà di pulirlo con qualcosa di inaspettato.

Pulizie di casa
Ferro da stiro – Donnapress.it

Un metodo della nonna che di sicuro non conoscevate, finalmente potrete pulire il vostro ferro da stiro incrostato e farlo diventare come appena uscito dal negozio di elettrodomestici. Scommetto che non vi aspettavate questo metodo!

A lungo andare il vostro fedele ferro da stiro potrebbe essere compromesso da incrostazioni di calcare, ma anche di ruggine. Non è una questione di pulizia maniacale: il ferro potrebbe addirittura tradirvi, costringendovi a buttare i vostri vestiti preferiti. Ricordate che la ruggine è impossibile da lavare!

Quindi periodicamente conviene effettuare una pulizia profonda del ferro. Non è difficile, basterà usare pochissimi ingredienti che tutti abbiamo a casa: bicarbonato, acido citrico, una patata, sale, aceto e limone.

Avete il ferro da stiro incrostato? Liberatevi subito dalla ruggine!

Per liberarvi dalla ruggine dovrete procedere così: prendete una patata, tagliatela in due, cospargetela con una bella dose di bicarbonato e passate il tutto sulla piastra. In questo modo sarete al sicuro da fastidiose ed eterne macchie marroncine.

Stirare
Ferro da stiro – Donnapress.it

Rimane un altro problema però: come la mettiamo con il calcare? Creiamo una pastella composta da:

  • 50 millilitri di acqua distillata
  • 4 cucchiai di bicarbonato
  • 100 millilitri di soluzione con il 20% di acido citrico

Se il ferro è poco incrostato potete creare una soluzione con sale, aceto e limone. Se utilizzate il primo composto, ricopriamo il ferro con la pastella creata e lasciamola in posa tutta la notte. Rimuoviamo tutto la mattina seguente con un panno.

Potrebbe interessarti anche: Marmo, come pulire davanzali e soglie in pochi minuti

Con il secondo metodo invece (limone, sale e aceto) , strofiniamo il liquido con una spugna d’acciaio, finché non risulterà lucido. In questo modo il ferro sarà pulitissimo e come nuovo, eviterete brutte macchie sui vostri indumenti e manterrete anche l’elettrodomestico in buone condizioni.

Irene Mazzucco