Crostata ai cachi: non ne potrai più fare a meno | Ottima a colazione

I cachi sono uno dei frutti autunnali per eccellenza: dolcissimi e aromatici, dal gusto inconfondibile. Che ne dite di una crostata ai cachi?

Crostata ai cachi

Cercate una ricetta semplice ma gustosa? Dai sapori e odori autunnali? Noi abbiamo proprio quello che fa al caso vostro: crostata ai cachi. Un dolce friabile, fragrante e aromatico dal gusto inconfondibile, che saprà come rallegrare le vostre fredde giornate autunnali.

Gli ingredienti che vi servono sono pochi e non ci vuole neppure un genio in cucina per realizzarla. Sarà perfetta per la vostra colazione e anche per la merenda e vi assicuriamo che non ne potrete fare più a meno! Quindi continuate a leggere per scoprire gli ingredienti e il procedimento che occorrono per preparare questa fantastica crostata!

Ingredienti per la crostata ai cachi:

Pasta frolla aromatizzata alla scorza di limone
4 cachi ben maturi
120 gr di zucchero di canna
il succo di mezzo limone

Potrebbe interessarti anche: Pasta frolla 

Procedimento:

Per prima cosa dovete preparare la pasta frolla, facendo riferimento alla classica ricetta base, anche la vostra personale. Una volta fatta non vi resta che farla riposare in frigo e nel frattempo iniziate a preparare il ripieno. Vediamo come procedere.

Iniziate con lo sbucciare i cachi, levando la pellicina esterna e il picciolo. Estraete quindi la polpa e versatela in una padella antiaderente unendo ad essa lo zucchero di canna e il succo di limone. A questo punto lasciate cuocere a fuoco dolce il tutto per 20 minuti, dopodiché la vostra confettura ai cachi è pronta.

Potrebbe interessarti anche: Dieta coi cachi, reidrati l’organismo e ti depuri 

Se volete una consistenza più liscia, in modo da non sentire i pezzi dei cachi, frullate il composto, altrimenti lasciatelo raffreddare. Togliete la frolla dal frigo e stendetela su un piano ricoperto con un velo di farina. Prendete poco più di metà impasto (2/3) e stendetelo sullo stampo, per poi traforarlo con una forchetta.

Versate il composto di cachi e ricoprite con strisce o formine di frolla. Ora non vi resta che infornare la crostata in un forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti, ma in ogni caso tenete d’occhio il vostro dolce. Una volta cotto sfornatelo e lasciatelo raffreddare, poi potrete gustarlo.

Caterina Astorino