Shampoo: attenti a questo particolare, potreste rischiare gravi malattie

Shampoo: prestate molto attenzione prima di acquistare alcuni prodotti perché potrebbero contenere degli ingredienti che potrebbero causarvi delle gravi malattie. Ecco quali ingredienti evitare.

Shampoo
Shampoo – Donnapress.it

Spesso ci capita di acquistare dei prodotti senza però leggere davvero cosa questi contengono, imbattendoci così involontariamente in delle situazioni sgradevoli. Quante volte vi è capitato di dover smettere di utilizzare un prodotto perché questo vi creava delle irritazioni cutanee?

Ebbene, dovete sapere che molti prodotti contengono degli ingredienti che potrebbero recare danno alla vostra pelle, scatenando così non solo delle irritazioni cutanee ma bensì malattie anche molto pericolose. Scopriamo insieme quindi quali ingredienti evitare per prevenire il tutto.

Shampoo: ecco quale ingrediente evitare perché potrebbe causare delle gravi malattie

Molti prodotti dedicati alla cura per i capelli, contengono sostanze chimiche che agiscono pesantemente sulla pelle, alcune degli ingredienti che andremo poi ad elencare causano perfino delle malattie molto pericolose.

Shampoo
Shampoo – Donnapress.it

Gli ingredienti da evitare assolutamente quando si comprano prodotti dedicati alla cura e alla pulizia del corpo e principalmente ideati per il cuoio capelluto, sono: flatati, esaclorofene, parabeni, formaldeide, solfati, triclosan.

Potrebbe interessarti anche: Capelli lunghissimi in poco tempo: l’ingrediente segreto che abbiamo in cucina

Solfati e parabeni

I solfati offrono una pulizia molto profonda e schiumosa, non tutti sanno però che sono molto aggressivi e possono quindi causare principalmente secchezza della pelle, accompagnata da irritazione cutanea/infiammazione cutanea. A differenza dei solfati, i parabeni sono dei conservanti che possiedono varie proprietà antibatteriche e antimicotiche. Questi però potrebbero influenzare notevolmente la crescita dei vostri capelli, provocare dermatiti allergiche da contatto e varie problematiche strettamente legate alla pelle.

Esaclorofene, flatati e triclosan

L’esaclorofene invece è antisettico, può però provocare gli vari arrossamenti, secchezze della pelle e sensibilità alla luce. I flatati sono interamente artificiali ed il livello di gravità è molto più altro rispetto agli altri. Questi infatti, secondo alcuni studi, possono far variare notevolmente i livelli ormonali nella persona e, come se non bastasse, diminuiscono il numero degli spermatozoi e alterano il rischio di perdite di gravidanza.

Potrebbe interessarti anche: Ti tocchi sempre i capelli? Potresti soffrire di questa patologia e non saperlo

I flatati possono inoltre causare dei vari problemi all’organismo umano, precisamente a reni, fegato, tiroide ed al sistema immunitario dell’individuo. Per quanto riguarda i triclosan è stato vietato severamente nei saponi antibatterici, potrebbe però ancora essere presente in piccole dosi, è bene quindi controllare attentamente perché può causare problemi a livello riproduttivo.

Shampoo
Shampoo – Donnapress.it

Formaldeide

Questo è uno degli ingredienti più pericolosi presenti nei prodotti dedicati alla cura e alla pulizia della persona. Controllate sempre scrupolosamente gli ingredienti e state lontani da prodotti che lo contengono. Il formaldeide infatti favorisce, oltre a varie allergie, lo sviluppo del cancro.

Desirèe Cirisano