Straccetti alla paprika: il piatto che puoi mangiare anche a dieta | Deliziosi

Siete a dieta ma vorreste comunque deliziare il vostro palato con un piatto sfizioso senza però eccedere? Ecco la ricetta degli straccetti alla paprika: ideali anche per chi è a dieta!

Straccetti alla paprika
Straccetti alla paprika – Donnapress.it

A tutti è capitato almeno una volta di rinunciare ad un pasto sfizioso per poter seguire bene le indicazioni della dieta, questo comportamento però oltre ad essere del tutto sbagliano non è affatto necessario. Ci sono alcuni piatti deliziosi che potrebbero essere inclusi tranquillamente nella propria dieta.

Innanzitutto dovete sapere che seguire una nutrizione sana per mantenere o perdere il proprio peso corporeo non significa privarsi di alcuni cibi specifici. Poiché non esiste un alimento specifico che potrebbe influire negativamente nel vostro percorso, l’unica cosa importante è degustarli nella quantità giusta.

Come realizzare gli straccetti alla paprika, piatto ottimo anche per chi è a dieta

Evitare di mangiare categoricamente un determinato alimento infatti farà solo accrescere la voglia di mangiarlo, quindi concedetevi il piccolo sgarro e successivamente continuate il vostro percorso ordinario. Senza alcun senso di colpa!

Straccetti alla paprika
Straccetti alla paprika – Donnapress.it

Gli straccetti sono un piatto semplice e del tutto salutare poiché alla base di tutto c’è il pollo, presente spesso nelle diete. Il pollo è consigliato anche e soprattutto per chi svolge un’attività fisica elaborata, inoltre questo contribuisce la il rafforzamento dei muscoli corporei.

Potrebbe interessarti anche: Peperoni: quali sono i principali benefici per la salute e usi in cucina

Per poter realizzare questo delizioso piatto dovrete semplicemente munirvi di un petto di pollo, tagliuzzarlo a listerelle ed inserirlo in un contenitore in cui andrete poi ad aggiungere gli altri ingredienti. Vi occorrerà un albume ed ovviamente della paprika.

Straccetti alla paprika
Straccetti alla paprika – Donnapress.it

Dovrete sporcare il pollo con l’albume e successivamente vi basterà aggiungere la paprika, questa andrà aggiunta a sentimento. Ricordatevi di aggiungere il tutto però in proporzione. Una volta che li avrete inseriti sulla teglia potrete passare alla cottura.

Potrebbe interessarti anche: Spaghetti alla puttanesca: un primo piatto tipico della cucina napoletana

Questa potrebbe essere effettuata sia in padella che in forno, è consigliabile però la seconda modalità. Vi basteranno circa 15/20 minuti in forno ventilato a 180° per poter assaggiare questo delizioso piatto. Vi consigliamo di alzare leggermente la temperatura gli ultimi minuti, così facendo il pollo risulterà più croccante!

Desirèe Cirisano