Patate al forno light, in pochi minuti: non rinunciare al gusto | Croccantissime

Siete a dieta ma vorreste comunque degustare delle pietanze stuzzicanti senza però rovinare tutti gli sforzi fatti per mantenere la vostra linea? Ecco come preparare delle patate al forno light.

Patate al forno light
Patate al forno light – Donnapress.it

Vi è mai capitato di dover rinunciare ad un determinato alimento poiché questo avrebbe potuto rovinare tutti i vostri sacrifici fatti per mantenervi in forma? Ebbene, ci dispiace dirvelo ma non è un comportamento adatto. Innanzitutto non esistono alimenti che fanno ingrassare, semplicemente bisogna stare attenti alle dosi.

Non bisogna mai eliminare definitivamente un alimento dalla propria nutrizione, si dovrebbe soddisfare la voglia poiché il desiderio rimarrebbe e finireste solo per abbuffarvi. Esistono molti modi per preparare delle prelibatezze da aggiungere anche nella vostra dieta.

Patate al forno light: come realizzare uno spuntino sfizioso senza rovinare la dieta

Non tutti sanno che, le famosissime patatine fritte che solitamente mangiamo come spuntino in realtà si possono preparare in un modo del tutto leggero, così facendo potrete mangiarle tranquillamente senza preoccuparvi delle conseguenze. Le classiche patatine sono cucinate con quantità industriali di olio, il quale fa molto bene alla salute se utilizzato nelle dosi giuste però. Oggi vi sveleremo il modo per preparare delle patate al forno ligth con una ricetta semplicissima.

Patate al forno light
Patate al forno light – Donnapress.it

Vi basterà procedere seguendo i seguenti passaggi per realizzare un piatto sfizioso da mangiare in ogni occasione. Ovviamente prima di procedere dovrete lavare per bene le patate e sbucciarle.

Potrebbe interessarti anche: Torta sacher versione light: la ricetta sana | Semplice e buonissima

  1. Iniziate ad affettare le patate in modo abbastanza sottile, potreste utilizzare uno strumento apposito che vi faciliterà questo passaggio senza portarvi via troppo tempo. Dopo averle affettate dovrete poi lavarle.
  2. Dopo il lavaggio dovreste stenderle su un panno ed asciugarle per bene, questo è un passaggio molto importante poiché determinerà il risultato. Per poter diventare molto croccanti infatti bisogna togliere tutta l’acqua dalle patate.
  3. Dopo aver asciugato le patate dovrete inserirle all’interno di un contenitore per procedere con la salatura. Aggiungere quindi sale quanto basta. Attendere 10 minuti ed asciugare nuovamente. Potrete inoltre aggiungere anche della paprika ma questo dipenderà dai vostri gusti personali.
  4. Distendere le patate salate su una teglia, distanziandole l’una dall’altra ed inserire la teglia nel forno. Cuocere in forno statico a 180° per una ventina di minuti.

Desirèe Cirisano