Amanda Lear era un uomo? Spuntano fuori le foto del passato | Tutta la verità

Amanda Lear in realtà è nata uomo? Alcune foto del suo passato confermerebbero l’assurda teoria: ecco tutta la verità riguardo l’incredibile vicenda che la vede come protagonista.

Amanda Lear
Amanda Lear – Donnapress.it

In questo ultimo periodo stanno circolando delle foto su una presunta rivelazione riguardante la reale sessualità della famosa Amanda, in molti in realtà sospettavano già da parecchi anni che la famosa e bellissima conduttrice televisiva nascondesse un segreto di questo genere.

A farlo sospettare ed ad incrementare i dubbi dei fan furono i suoi modi mascolini e soprattutto la sua voce. Successivamente però arrivò la conferma che spiazzò notevolmente i suoi fan: Amanda in realtà è nata uomo. Questa affermazione confermò i molteplici sospetti della gente anche se mai si sarebbero aspettati una rivelazione di questo tipo.

Amanda Lear è nata uomo: la veridicità dei fatti che hanno spiazzato numerose persone

Nel corso degli anni abbiamo sentito innumerevoli versioni che ipotizzavano la realtà dei fatti, personaggi famosi come Patrizia De Blanck e Simona Izzo hanno espresso il loro pensiero in svariate occasioni. Pare che, secondo loro, il mistero creatosi sulla sessualità della cantante in realtà di misterioso non aveva proprio nulla. Poiché era ormai risaputo che fosse in realtà nata uomo, hanno infatti dichiarato che queste presunte dichiarazioni iniziarono a circolare già molti anni indietro.

Amanda Lear
Amanda Lear – Donnapress.it

Pare infatti che la voce venne sparsa direttamente da Dalì dopo che la vide in compagnia di due travestiti. Il suo nome reale sarebbe Peki D’Oslo e, dopo più di 40 anni di carriera finalmente Amanda ha deciso di confessare al mondo intero la realtà dei fatti.

Potrebbe interessarti anche: Amanda Lear imbarazzante: cosa si infila nel sedere davanti a tutti

La cantante ha semplicemente smentito la notizia con tranquillità, anzi, ha affermato che fu proprio lei a mettere in giro queste voci sulla sua presunta sessualità per animare un po’ il tutto poiché all’epoca perdeva visibilità.

Amanda Lear
Amanda Lear – Donnapress.it

La sua fu quindi solo una trovata pubblicitaria anche se Peki D’Oslo non è affatto un nome inventato poiché appartiene ad un uomo realmente esistito. Il quale in seguito fu spacciato per lei per molti anni, probabilmente a sua insaputa.

Voi che ne pensate di tutto questo? Fatecelo sapere!

Desirèe Cirisano