Timballo di pasta salva-cena | L’ingrediente segreto per renderlo ancora più buono

Avete ospiti a casa improvvisi e volete sorprenderli senza cadere nel banale? Prova la nostra versione del timballo di pasta!

timballo di pasta salva cena
timballo di pasta – donnapress.it

Il timballo di pasta è un’ottima alternativa per una cena gustosa. Se ricevi ospiti improvvisi questa potrebbe essere la scelta migliore da fare. Quando capitano queste cose non bisogna essere necessariamente pronti: basta avere un pizzico creatività!

E in questo caso è necessario avere anche della pasta e della passata di pomodoro! Ti trovi in questa situazione oppure semplicemente hai voglia di realizzare qualcosa di diverso per la tua famiglia? Allora prova la nostra versione del timballo di pasta al forno!

Resterai sicuramente stupito dal forte sapore e gusto di questo timballo che, se seguite i nostri consigli, risulterà semplice e soprattutto molto filante!

Timballo di pasta – Ricetta salva – cena per stupire i tuoi ospiti

Gli ingredienti per realizzare il timballo di pasta salva – cena è sono i seguenti:

  • pasta del tipo che preferite, noi vi consigliamo un tipo di pasta corta
  •  1 passata di pomodoro
  • 200 g di macinato
  • 250 g di mozzarella
  • 2 salsicce di prosciutto
  • sedano,carota,cipolla q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • vino q.b.

Potrebbe interessati anche: Sartù di riso, un piatto tipico della tradizione napoletana

Il procedimento è piuttosto semplice. Mettete sul fuoco una pentola per cuocere la pasta, della quantità che preferite e che mangiate solitamente.

In un’altra pentola preparate il soffritto con cipolla,carote e sedano, aggiungete le salsicce sgranate e frantumate e il macinato, sfumate con il vino e aggiungete la passata di pomodoro.

Cuocete la pasta solo per metà della cottura indicata sulla confezione. Non preoccupatevi se risulterà cruda: proseguirà la sua cottura in forno. Per cuocerla al meglio però, realizzate un sugo lungo, dunque non asciutto. Proprio per questo vi consigliamo di utilizzare tutta la bottiglia, così che la pasta abbia del liquido da assorbire per proseguire la cottura.

Potrebbe interessati anche: Timballo di riso e zucchine: un primo primaverile semplice e gustoso

A questo punto iniziate a comporre il vostro timballo, condite la pasta con il sugo e aggiungete la mozzarella e il parmigiano.

Se volete che il timballo sia ancora più gustoso e filante vi consiglio di aggiungere un po’ di besciamella.

Infine infornate a 200° per 20 minuti in forno preriscaldato. Buon appetito.

Federica Giova